Dopo la sosta per le partite della Nazionale, torna il campionato di Serie A, e tra le dieci partite che verranno disputate nella terza giornata, spicca, senza ombra di dubbio, il derby di Milano, tra l'Inter e il Milan.

Quest'anno il calendario ha regalatola prima stracittadinadella stagione molto presto, ed è considerato l'unico derby che, salvo sorprese,vede di fronte due squadre che lotteranno fino all'ultima giornata per vincere lo scudetto.Vediamo dunque come le due squadre arrivano a questo importante appuntamento.

La situazione in casaInter

I neroazzurri, allenati da Roberto Mancini, sono partiti forte e hanno ottenuto due vittorie (contro Atalanta e Carpi) nel segno del nuovo acquisto Jovetic, e dopo essere stata la squadra regina nell'ultima giornata di mercato, grazie agli innestidi Felipe Melo, Telles e Ljajic, si prepara ad affrontare il derby con il morale alle stellee con la consapevolezza di poter conquistare la vittoria.

Mancini, dopo il precampionato non troppo roseo per la sua squadra, non si era detto preoccupato, e i risultati delle prime due giornate di campionato gli hanno dato ragione, mostrando una squadra diversa dall'anno scorso, seppur con qualche difetto che andrà migliorato nel corso della stagione.L'inter arriva leggermente favorita rispetto ai cugini, grazie all'avvio di stagione migliore, ma in partite come questa tutto può succedere e fare dei pronostici è davvero difficile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

La situazione in casaMilan

Per quanto riguarda invece i rossoneri, la squadra arriva da una sconfitta nella prima di campionato contro la Fiorentina, e da una vittoria sofferta contro l'Empoli. I rossoneri hanno la possibilità di fare un'ottima stagione, grazie anche ai nuovi acquisti(Bacca, Luiz Adriano e Romagnoli per citarne alcuni) e sicuramente metteranno in campo tutto ciò che serve per portarsi a casa i tre punti.

Il nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic non si è dichiarato soddisfatto dopo la vittoria casalinga sull'Empoli, ed è rimasto deluso dalla prestazione dei suoi. Il serbo, che dovrà fare a meno dell'infortunato Antonelli, si aspetta dunque una prestazione migliore già dalla prossima partita, molto importante per la stagione del Milan.

Appuntamento dunque a Domenica 13 settembre, ore 20:45, per una partita che potrebbe già dire molto.

La serie A entra nel vivo, e Milan e Inter vogliono recitare un ruolo importante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto