Per la quinta giornata del campionato di serie A 2015-2016 mercoledì 23 settembre il turno infrasettimanale vedrà impegnate Lazio e Genoa allo stadio Olimpico alle ore 20.45. La Lazio ha sei punti in classifica perché nelle quattro precedenti partite ha vinto due volte e perso due volte, tra cui nell'ultima gara di campionato quando ha subito ben cinque reti dal Napoli ed è stata pesantemente contestata dai tifosi. E' quasi obbligatorio per gli uomini di Stefano Pioli fare bella figura di fronte ai propri tifosi, anche perché insieme al Carpi la Lazio è la squadra che ha subito più gol di tutto il campionato 2015-2016:10 le reti subite e quattro quelle segnate.

Il Genoa non sta attraversando un buon momento, ha solamente tre punti in classifica e le precedenti quattro partite ne ha vinte una e perse tre; due i gol fatti e quattro quelli subiti. Le ultime tre partite giocate allo stadio Olimpico dalla Lazio sono state tutte vittoriose, mentre il Genoa fuori casa non vince dal 1 agosto 2015; da allora ha infilato quattro ko consecutivi.

Lazio-Genoa in diretta tv: info streaming

La partita sarà trasmessa dalle reti televisive a pagamento Premium Calcio 4 e Sky Calcio 6 HD e si potrà vedere in streaming live usando le applicazioni Premium Play e Sky Go.

Lazio-Genoa probabili formazioni:

Sono sempre infortunati Biglia, De Vrij, Candreva, e Klose e potrebbe scendere in campo Gentiletti, in ballottaggio con Hoedt.

Sono tanti gli assenti nel Genoa, Izzo è squalificato ed hanno problemi fisici Tino Costa, Munoz, Pavoletti, Perin, Tambè e Gakpè. Molto probabilmente in attacco giocherà Pandev affiancato da Ntcham e Perotti.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Parolo, Cataldi; Keita, Milinkovic-Savic, Felipe Anderson; Matri.

A disp.: Berisha, Guerrieri, Patric, Braafheid, Konko, Hoedt, Onazi, Mauri, Oikonomidis, Kishna, Lulic, Djordjevic. Allenatore: Pioli.

Genoa (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Rincon, Dzemaili, Laxalt; Perotti, Pandev, Nitcham. A disp.: Ujkani, Tachtsidis, Ansaldi, Figueiras, Lazovic, Delli Carri, Panico, Gulli, Capel. Allenatore: Gasperini.