Siamo al quarto turno di Lega Pro e già comincia a delinearsi la classifica, con le sorpresee le delusioni di questo avvio di campionato. Il girone C, ancora una volta, sta dimostrando di essere difficile e complesso: nessuna gara ha un risultato scontato.

Per le sfide della quarta giornata, sono tante le risposte che si attendono: il Foggia è chiamato a rialzarsi, dopo un avvio di campionato sottotono, condito da due sconfitte ed un pareggio, stesso discorso per il Catanzaro, fermo a quota un punto.

Cercano conferme, invece, Lecce e Juve Stabia.I giallorossi vengono da due risultati utili consecutivi, i campani invece sono usciti vittoriosi dall'ardua trasferta sul campo del Catanzaro e da questa vittoria vogliono far ripartire il loro campionato. Il Benevento, invece, prova a dare continuità ai risultati, dopo la vittoria sul Foggia.

Saranno tante le gare interessanti, a cominciare da Foggia- Melfi, visto che gli ospiti finora hanno ben figurato, conquistando quattro punti in tre gare.

Molto interessante anche Juve Stabia- Paganese, con i padroni di casa che puntano alla seconda vittoria consecutivae gli ospiti che hanno conquistato già sette punti e sono in testa alla classifica.

La quarta giornata:

Ecco la descrizione di tutte le gare della quarta giornata di Lega Pro.

Martina Franca- Lecce: i salentini hanno un organico più forte sulla carta, ma avranno numerose assenze in campo, da Moscardelli a Curiale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Gara difficile per loro, con un Martina Franca che prova a vincere, visto che finora ha conquistato un solo punto.

Casertana- Matera: gara affascinante con i padroni di casa primi in classifica e i lucani pronti a cercare il riscatto dopo due sconfitte consecutive.

Foggia- Melfi: i rossoneri vogliono vincere, ma dall'altra parte c'è un Melfi che è partito bene in campionato. Dalla sua, ilFoggia ha un pubblico che si è dimostrato molto caloroso al debutto, superando i 7.500 spettatori.

Juve Stabia- Paganese: gara imprevedibile con i campani che cercano di continuare a vincere, dopo la vittoria in trasferta contro il Catanzaro. La Paganese è la sorpresa del girone, con sette punti dopo tre partite.

Fidelis Andria- Benevento: la squadra di casa prova a vincere ancora tra le mura amiche, dove ha già battuto il Matera (3-0 il risultato finale). Il Benevento fuori casa ha balbettato la scorsa stagione, ora prova a ripartire meglio.

Lupa Castelli Romani- Monopoli: entrambe le squadre cercano la prima vittoria in campionato. Il Monopoli è arrabbiato per la sconfitta contro il Catania e prova a rifarsi in questa trasferta.

Akragas- Catanzaro: i padroni di casa faranno il loro debutto in casa e non vorranno sfigurare davanti ai propri tifosi, il Catanzaro ha bisogno di punti.

Catania- Ischia: i siciliani hanno conquistato due vittorie su due e hanno tutta l'intenzione di vincere anche questa gara per eliminare tutti i punti di eliminazione.

L'Ischia, però, ha sorpreso tutti finora, vincendo anch'esso due gare su due.

Messina- Cosenza: il Messina prova a vincere dopo due pareggi consecutivi, mentre il Cosenza, a quattro punti e con zero reti subite, prova a fare della difesa il suo punto di forza. Sfida molto impegnativa per entrambe.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto