Ottima prestazione del Napoli che ora, dopo aver vinto contro la Lazio e aver portato la prima vittoria in campionato della stagione 2015/2016 della Serie A, ha scoperto il suo potenziale. Una grande performancedi tutta la squadra, anche se si sapeva che il reparto offensivo del Napoli è uno dei migliori in Italia, fare 10 gol in sole 2 gare non è di tutti i giorni. Strabiliante soprattutto il reparto difensivo, che non sembra più una lacuna della squadra, ma ormai un reparto in grado di reggere i vari attacchi degli avversari. Recupera giocatori spenti come Jorginho che non giocava da tempo e che non riusciva ad ambientarsi nel centrocampo,anche Gonzalo Higuain finalmente è tornato alle sue prestazioni di un tempo con 2 bellissimi gol e una prestazione da vero capocannoniere della sua portata.

Napoli, un periodo felice

Ritrovata anche la forma per Lorenzo Insigne, dopo l'infortunio dell'anno scorso che l'ha portato a rimanere fermo per 3 mesi, cosa non molto bella per un talento come lui. Ci aspettiamo quindi grandi cose da questa squadra che sembra finalmente aver messo la testa a posto e di voler dimostrare cosa sono capaci di fare in campo. Sarri ha trovato finalmente il modulo perfetto per questa squadra, 4-3-3 provato prima in allenamento e poi attuato contro il Brugge in Europa League e diventato ormai perno fisso di questo Napoli, che verrà attuato anche mercoledì contro il Carpi per la 5a giornata di campionato. Sicuramente i giocatori in campo saranno diversi, in modo da poter trovare giocatori freschi per la gara di sabato sera contro la squadra di mr. Allegri, anche lei in cerca di punti per la conquista del primo posto.

Cosa accadrà mercoledi?

Aspettiamo con ansia la prossima gara per vedere se Sarri saprà dare continuità alla squadra e ai singoli giocatori. Lo stesso Sarrisi prepara per il Carpi e pensa a chi poter portare con lui per la prossima sfida: troveremo molto probabilmente i seguenti 11: Reina tra i pali, con Maggio a destra seguito da Albiol e Koulibaly centrali e a sinistra Hysay, per il centrocampo spazio per David Lopez al sostegno di una tra i due Valdifiori e Jorginho, favorito il secondo per l'ottima condizione, infine molto probabilmente il capitano Hamsik a concludere i 3 di centrocampo.

Per il reparto offensivo troveremo molto probabilmente Mertens al posto di Lorenzo Insigne con Higuain e Gabbiadini.