L’Atletico Caltanissetta, dopo l'esordio non fortunato ad Aragona nel campionato di "Promozione" siciliano, il primo in assoluto della sua storia "decennale", ha definito il nuovo organigramma societario. Presidente del sodalizio biancazzuro è stato riconfermato Michele Savoja; il vice-presidente è Alessandro Gruttadauria; segretario/tesoriere è, invece, Mariangela Infantino; direttore generaleFranco Galiano; direttore sportivoRaimondo Lupo; addetto stampaMichele Digiugno;dirigenti del club: Angelo Timo e Giovanni Italia.

OM group è il nuovo main sponsor. Per quanto riguarda lo staff tecnico della società nissena, confermatissimo l'allenatore della prima squadraAngelo Greco;allenatore dei portieriGiancarlo Lomonaco;massaggiatoreLeonardo Pugliese;magazziniereGuido Curatolo. La formazione "Juniores" verrà, invece, guidata da una vecchia conoscenza del calcio nisseno, mister Giovanni Italia, ex giocatore della Nissa tra gli anni 80' e gli anni '90, che farà da trade d'union con la prima squadra per gli "Under" da mettere in campo.

Questi, intanto, i componenti della nuova nella "rosa" dei giocatori per la stagione sportiva 2015/2016. Portieri: Armando Di Martino (1993), Kevin Baglio (1996) e Giovanni Falzone (1993). Difensori: Antonio Brancaforte (1998), Antonio Famà (1980), Antonio Di Blasi (1993), Claudio Cobisi (1994), Francesco Russica (1996), Calogero Cordaro (1998), Riccardo Bontà (1998) e Angelo Carnevale (1998). Centrocampisti: Giuseppe Fiore (1983), Salvatore Bertuccio (1976), Rocco Marchese (1992), Walter Marino (1998), Marco Tomasella (1998), Antonio Trupia (1996) e Alessandro Dimarco (1997).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie D

Attaccanti: Casabona (1990), Liborio Scudera (1989), Mario Passaro (1998), Ernesto Sammartino (1998), Andrea Serrao (1998) e Alessandro Galiano (1998). Martedì è prevista la ripresa degli allenamenti. La sconfitta immeritata è già acqua passata. Ora la testa è già proiettata alla prossima gara casalinga, contro la Polisportiva Palma, vincitrice dello scorso campionato di "Prima Categoria". L'imperativo è quello di fare punti cercando di portare a casa l'intera posta in palio sfruttando il fattore casalingo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto