Alla vigilia il pronostico di Galatasaray-Benfica pendeva tutto a favore dei portoghesi visto che in classifica il Benfica guida il girone mentre il Galatasaray si trova all'ultimo posto, ma la squadra turca tra le mura amiche non ha paura di nessun avversario. Ecco le formazioni iniziali delle due squadre: Galatasaray modulo 4-2-3-1 gioca conMuslera, Sarioglu, Chedjou, Balta, Carole, Inan, Kisa, Podolski, Sneijder, Oztekin, Bulut; Benfica con modulo 4-4-2 gioca con Julio Cesar, Silvio, Luisao, Jardel, Eliseu, Guedes, Almeida, Samaris, Gaitan, Jonas, Jimenez.

La cronaca del primo tempo

Inizia il primo tempo, dopo appena 2' di gioco Galatasaray 0 Benfica 1, Nicolas Gaitan (Benfica) con un tiro di sinistro dalla destra dell'area piccola indirizza la palla nel centro della porta, l'assist è stato di Jonas. Al 18' viene concesso un rigore al Galatasaray per fallo di mano di Almeida, naturalmente il giocatore del Benfica viene ammonito; sul dischetto va Inan che trasforma il penalty con un tiro di destro sotto la traversa in alto a sinistra, Galatasaray 1 Benfica 1.

Al 33' Lukas Podolski, su assist di Chedjou,porta in vantaggio i turchi con un tiro di sinistro dalla destra dell'area, palla indirizzata nel centro della porta che supera Julio Cesar, Galatasaray-Benfica 2-1 ed è così che termina il primo tempo.

La seconda parte di gara

Riprende il secondo tempo senza nessun cambio durante l'intervallo. Già dai primi minuti di questo secondo tempo la partita sembra povera di emozioni.

Al 59' prima sostituzione nel Galatasaray, Adin entra al posto di Oztekin. Al 63' Inan viene ammonito per uno sciocco fallo di mano. Al 66' nel Benfica con la speranza di poter cambiare il risultato entra Pizzi al posto di Eliseu. Si scaldano gli animi in campo, al 70' e al 73' vengono ammoniti Balta e Samaris per due brutti falli commessi. Fra il 76' e il78' un cambio per parte nelle due squadre: nei turchi entra Ylmaz al posto di Bulut, nel Benfica esce Guedes entra Andrade, che si fa ammonire pochi minuti dopo.

All'82' ultimo cambio per il Benfica entra il centravanti Mitroglu al posto di Silvio. All'87 finisce nell'elenco dei cattivi anche Luisao ammonito per aver commesso un fallo. Al 94' ultimo cambio per perdere tempo nel Galatasaray: entra Rodríguez al posto di Kisa. Dopo 6 minuti di recupero contro ogni pronostico Galatasaray-Benfica di Champions League termina 2-1 per i turchi che tornano in corsa per una possibile qualificazione, i lusitani non pregiudicano il loro percorso.

Segui la nostra pagina Facebook!