Venerdì 9 ottobre 2015 alle ore 18 allo stadio Riva IV andrà in scena Chiasso-Inter, amichevole in cui i nerazzurri scenderanno in campo per non perdere il ritmo partita in un vero e proprio test di lusso. Sarà anche l'occasione per far scendere in campo quegli elementi che non hanno trovato molto spazio nelle rotazioni di Mancini, come Montoya, Dodò e Biabiany. La formazione del tecnico di Jesi è reduce dal pareggio piuttosto deludente in campionato contro la Sampdoria dell'ex Walter Zenga, partita nella quale la compagine milanese non ha convinto sotto il profilo del gioco.

Alla ripresa dopo la sosta per la Nazionale, impegnata sabato contro l'Azerbaijan, l'Inter sfiderà la squadra campione d'Italia, la Juventus di Allegri. Quest'amichevole, dunque, servirà per dare fiducia a quegli elementi che hanno avuto meno spazio in questo inizio di stagione, ma le assenze saranno parecchie.

Chiasso-Inter, diretta tv e streaming live dell'amichevole

Potrete vedere Chiasso-Inter solo e soltanto in pay-per-view sul canale tematico Inter Channel. Il collegamento avverrà pochi minuti prima delle ore 18.E' possibile seguire Chiasso-Inter anche in streaming live sul sito ufficiale dei nerazzurri, Inter.it. Dopo essersi registrati sarà possibile seguire l'incontro in maniera totalmente gratuita.

Chiasso-Inter, gli assenti in Nazionale

Saranno ben 12 gli elementi dell'Inter che hanno risposto alla chiamata delle rispettive Nazionali e che, di conseguenza, non potranno prendere all'incontro. In particolar modo il centrocampo sarà pressoché decimato, con Medel, Guarin, Perisic, Brozovic, Ljajic e Gnoukouri assenti. Oltre a loro anche i vari Handanovic, Murillo, Miranda, Nagatomo, Ranocchia e Jovetic hanno risposto presente alle convocazioni dei rispettivi CT.

Chiasso-Inter, le probabili formazioni

Chiasso (4-3-3): Kovacic; Lulchngen, Rouller, Madero, Dossena; Hassel, Maccoppl, Laner; Melazzi, Regazzoni, Clarocchi.Allenatore: Marco Schallibaum

Inter (4-3-3): Carrizo; Montoya, Juan Jesus, Popa, Dodò; Kondogbia, Felipe Melo, De La Fuente; Biabiany, Palacio, Manaj.Allenatore: Roberto Mancini