Vittoria doveva essere e vittoria è stata per l'Italia, che vince in Azerbaigian e conquista così la matematica qualificazione agli Europei 2016, che si giocheranno in Francia. Azerbaigian-Italia è finita 1-3 e i voti degli azzurri nelle pagelle non possono che essere positivi, anche se è stata commessa qualche leggerezza di troppo in difesa. Dopo l'iniziale rete di Eder, l'Azerbaigian era riuscito ad agguantare il pareggio, ma nel finale di primo tempo, El Shaarawy ha insaccato a porta vuota su assist di Candreva, riportando in vantaggio l'Italia, che ha poi triplicato con un tiro da fuori area di Darmian nella ripresa.

Le pagelle azzurre di Azerbaigian-Italia

Buffon 6: non poteva far nulla in occasione del gol subito. Darmian 7: continua la crescita di questo difensore. Prestazione molto positiva, voto alto nelle pagelle e il gol che ci manda agli EuropeiChiellini 5.5: qualche incertezza di troppo, tra cui quella che porta al gol gli azeri. Bonucci 5.5: come il compagno di reparto, commette delle ingenuità non da lui. De Sciglio 6: si piazza sul suo binario, percorrendolo avanti e indietro con continuità.

Voto positivo per il milanista.

Candreva 6.5: dai suoi piedi sono nate tante buone iniziative, tra cui l'assist che ha portato al gol di El Shaarawy. Difficile immaginare un'Italia senza di lui. Parolo 6: non è stata la sua prestazione più brillante, ma ha lottato bene in mezzo al campo. Verratti 6.5: Conte gli affida le chiavi del centrocampo e lui ripaga la fiducia. Voto più che positivo. Dall'89' Montolivo ng: in campo nei minuti finali.

El Shaarawy 7: segna con un tocco facile e dà l'impressione di aver compreso i meccanismi di Conte, che crede molto in lui. Dal 73' Florenzi ng: è il jolly che tutti gli allenatori vorrebbero. Pellè 6: non segna, ma lotta in mezzo ai difensori azzurri e si rende utile per la squadra. Eder 7: ancora una volta trova la via della rete dimostrando di vivere un grande momento di forma. Dal 78' Giovinco ng: a questa nazionale può essere utile con la sua tecnica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto