In campo due tra le squadre più in forma del campionato, rispettate le probabili formazioni per l'appunto di Napoli-Fiorentina, La formazione del Napoli di Maurizio Sarri è pienamente confermata con gli uomini che tanto bene hanno fatto nelle ultime settimane: Jorginho in cabina di regia, Callejon, Insigne e Higuain in avanti. La formazione della Fiorentina vede Tomovic vincere il ballottaggio della vigilia con Roncaglia e parte titolare, così come Blaszczykowski, Bernardeschi e Kalinic. Ilicic, Rossi e Babacar in panchina.

La cronaca del primo tempo

Il primo pallone della gara è giocato dalla Viola, arbitra il signor Luca Banti che deve farsi "perdonare" dagli azzurri alcune sviste avute in passato. Fiorentina con personalità nei primissimi minuti di gioco: possesso palla prolungato da parte della squadra di Paulo Sousa. Al 17' occasione Fiorentina: gran giocata di Kalinic che apre per Blaszczykowski, il sinistro del polacco viene respinto in tuffo da Reina. La partita inizia a scaldarsi con le prime ammonizioni al 24'di Badelj per un fallo ai danni di Higuain ed al 29' di Jorginho per un fallo ai danni di Borja Valero.L'arbitro assegna due minuti di recupero al primo dei quali viene ammonito Astori della Fiorentina per una trattenuta ai danni di Allan.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0, gara intensa e ben giocata da parte di entrambe le squadre, ma partitapovera di occasioni da rete.

Il secondo tempo che sblocca il match

Al 1' del secondo tempo Napoli-Fiorentina 1-0 rete di Insigne: splendida palla in profondità di Hamsik, Insigne brucia Tomovic in velocità e supera Tatarusanu con un destro rasoterra. Paulo Sousa cerca di risvegliare la sua squadra entra Ilicic ed esce Bernardeschi.

Al 55' secondo cambio nella Fiorentina: entra Roncaglia, esce Alonso. Al 61' entra Mertens al posto dello stanco autore del gol Insigne. Al 63' ammonito Koulibaly per un fallo ai danni di Kalinic. Fioccano i cartellini gialli, ammonito anche Roncaglia per un fallo ai danni di Mertens. Al 73' Napoli-Fiorentina 1-1 rete di Kalinic, perfetto assist di Ilicic verso Kalinic, che supera Reina con un esterno destro chirurgico, la gara torna quindi in parità.

Al 75' Napoli-Fiorentina 2-1 rete di Higuain, l'argentino ruba palla a Ilicic scambia con Mertens e trafigge Tatarusanu col sinistro, il Napoli torna subito in vantaggio. Al 77' problema muscolare per Mertens, che non è in grado di proseguire e viene sostituito da El-Kaddouri, contemporaneamente ultimo cambio per i viola con Babacar che entra al posto di Tomovic. All'86' ammonito Rodríguez per un fallo ai danni di Ghoulam. Al 90' ultimo cambio nel Napoli entra David Lopez al posto di Allan, saranno ben 5 i minuti di recupero. Al 93' ennesimo ammonito,El Kaddouri per una trattenuta ai danni di Vecino.

Il Napoli batte la Fiorentina per 2-1 è certifica la crescita della squadra di Sarri, le reti di Insigne per l'1-0, di Kalinic per il pareggioviola ed infine il 2-1 realizzato da Higuain.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!