In Svizzera, esattamente a Basilea, c'è un giocatore che sta facendo impazzire il mondo del calcio "pallonaro". Si tratta di Breel Embolo, nato nel giorno di San Valentino del 1997, di proprietà del Basilea, campione svizzero nella scorsa stagione. L'attaccante di origini camerunensi, in questa prima parte di stagione, si è guadagnato anche la maglia della Nazionale maggiore Svizzera, allenata da Vladimir Pektovic. Le sue prodezze e i suoi gol non sono passati inosservati alle big d'Europa, tra le quali: Juventus, Barça,Manchester City, Inter e molte altre ancora.

Difficile preventivare che a gennaio il talentuoso svizzero lasci la patria, cosi come è difficile provare a immaginare che nella prossima stagione Embolo vestirà ancora la maglia del Basilea.

Il numero 36 del club elvetico, in questa stagione ha realizzato 8 reti in 21 presenze, divise in quattro competizioni, come Super League, Coppa Svizzera, Europa League e turni preliminari di Champions League. Con la nazionale rossocrociata ha totalizzato 7 presenze, andando a segno una volta. Il giovane attaccante può già vantare 2 titoli di campione svizzero.

Dove può finire

Come già anticipato, sono molte le squadre pronte ad accaparrarsi le prestazioni di Embolo. La più agguerrita sembra essere la Juventus, con l'ad Marotta in forte pressing sul giocatore. Il club campione d'Italia punta a chiudere l'accordo già per gennaio, per poi lasciarlo al Basilea fino al termine della stagione corrente. La squadra svizzera, invece, non ha fretta di concludere accordi prematuri, visto il lievitare del valore del cartellino del suo bomber.

Stando a prime indiscrezioni, il prezzo di mercato si aggira sui 30 milioni di euro, ma non è detto che il Basilea alzi l'asticella delle richieste. In Italia, anche l'Inter di Mancini ha chiesto informazionial club svizzero ma senza, per ora, presentare una vera e propria offerta. Chelsea, Barça e Manchester City sono anche loro alla finestra, pronte ad avanzare un'offerta.

I punti forti

Uno dei punti forti del gioiello svizzero è sicuramente la potenza nel calciare con il suo piede forte, il destro, con il quale ha realizzato 11 dei suoi 26 gol.

Anche la potenza fisica è una delle caratteristiche principali del giovane Embolo. Tra le molteplici dichiarazioni lasciate dai più esperti, però, si evince che lo svizzero potrà crescere ulteriormente. Il centravanti del Basilea ha grandi margini di miglioramento, e con il futuro tutto dalla sua parte, Embolo può cominciare a sognare, e chissà la prossima estate che decisione prenderà.

Di seguito, in un video pubblicato su Youtube, si possono ammirare tutte le giocate e i gol di Embolo nella passata stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!