Hellas Verona-Napoli, anticipo sul mezzogiorno della tredicesima giornata di Serie A, si è conclusa sul 0-2 a favore dei partenopei. Un risultato giusto, che premia la compattezza del reparto difensivo di Sarri, ma sopratutto il cinismo mostrato da Higuain e i suoi soci d'attacco. I ragazzi di Mandorlini, almeno nella prima frazione, non hanno lasciato spazi, limitandosi a essere ben piazzati su ogni parte di campo. Nella ripresa il copione è cambiato e i gialloblu hanno subito maggiormente la vivacità e l'organizzazione del gioco di Sarri.

Il Napoli sale al secondo posto dietro l'Inter di Mancini che ha battuto 4-0 il Frosinone a San Siro. Lunedi ci sarà lo scontro diretto. Allan e compagni saranno impegnati giovedì in Europa League con il Club Brugge.

Voti e pagelle di Hellas Verona-Napoli 0:2

Rafael 6:Incolpevole sui gol subiti, "salva" il risultato in alcune circostanze.

Pisano 6,5:Uno dei migliori dei suoi. Corre, lotta, vince contrasti ma molla nel finale.

Moras 7: Forse il migliore dei gialloblu. Esce spesso palla al piede e vince quasi ogni contrasto.

Un primo tempo da far vedere alle scuole calcio.

Bianchetti 5,5: Gioca in un ruolo che non gli compete e si vede. Soffre molto le iniziative di Insigne.

Albertazzi 6: Schierato da Mandorlini da titolare, fa il suo dovere molto bene contenendo Callejon.

Helander 5: Il peggiore dei veronesi. Quando entra, la squadre prende due gol e non è un dato casuale.

Greco 5: Non che la sua prestazione sia migliore di Helander, ma perlomeno non incide sul risultato.

Un fantasma in campo.

Checchin 6: Sufficienza meritata per il giovanissimo alla prima da titolare. Servirebbe un po' più di personalità in mezzo al campo.

Wszolek SV: Gioca 20' ma la sua performance non è degna di voto

Hallfredsson 6,5: La solita gara ordinata e precisa. Concede poco e prova a dare ordine.

Jankovic 5,5: La solita gara anche per lui, a fare legna. Tenta la conclusione ma per il suo potenziale può fare meglio.

Toni SV: Rientra dopo un lungo infortunio, ma non incide.

Pazzini 5,5: Corsa, si sbatte per tutti i 90' ma più di così non poteva fare quest'oggi.

Gomez 5,5: Cammina in campo, non supera mai l'avversario, un'altro fantasma in campo quest'oggi.

Mandorlini 5: La sua squadra ha pensato solamente a difendersi, e questo si sa non porta da nessuna parte. Anche se il primo tempo poteva anche dargli ragione.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!