La Juventus è tornata e lo fa col botto. Alla Favorita fa il tris al Palermo e si gode i gol di Mandzukic anche in campionato e non solo in coppa. Per 55 minuti il Palermo regge il forcing juventino e dopo arrivano i gol, il primo in campionato di Mandzukic che sembra essere guarito. Poi, negli ultimi minuti della partita segnano prima Sturaro col mancino da fuori e poi Zaza. La Juventus si porta a quota 24 punti in Serie A e scavalca di uno il Milan di Sinisa Mihajlovic.

Adesso la Juve vede la Roma e punta in alto alla classifica. 

Analisi della partita

La juve scende in campo con il 3-5-2 che tanto piace ad Allegri e fin qui sembra dargli ragione. Il Palermo, invece, si presenta con un 4-3-1-2 e come punta centrale schiera Gilardino, alle sue spalle Vazquez. La partita parte a rilento per più di 20 minuti. Le due squadre si studiano ma al 29' minuto Gilardino sfonda la difesa juventina ma non centra la porta.

Buffon può tirare un sospiro di sollievo. Il primo tempo finisce con poche emozioni. Nella ripresa è tutta un'altra Juventus. Il Palermo regge fino al 54' minuto quando dalla sinistra Dybala crossa verso il centro e di testa Mandzukic insacca Sorrentino. Il Palermo si spegne, forse non si è mai acceso, e incassa il secondo gol con Sturaro che di sinistro batte il portiere rosanero. Al 93' minuto, spetta a Zaza chiudere definitivamente la partita

Post partita Palermo - Juventus

Allegri si ritiene soddisfatto dei suoi uomini e punta in alto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Parla di una difesa solida e più attenta all'avversario che ha di fronte. L'allenatore bianconero dà la carica ai suoi chiedendo ulteriori vittorie per arrivare nelle posizioni che contano. Con un Mandzukic ritrovato e un Dybala in netto miglioramento dopo ogni partita, la Juve è tornata. Nonostante i fischi da parte dei tifosi di casa, Dybala si prende in groppa la Juve e si ritaglia il titolo di migliore in campo.

Proprio suo è l'assist che porta al primo gol. Anche grazie alle sue prestazioni la Juve inanella la quarta vittoria a novembre, scavalca il Milan e vede già la Roma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto