Venerdì 13 novembre impegni con le qualificazioni europee per le rappresentative nazionali Under 21 e alle ore 18.30 sarà il turno degli Azzurrini di Gigi Di Biagio a scendere in campo, ospiti della Serbia nel big match del gruppo 2, che vede al comando proprio l’Italia e la Serbia in compagnia anche di Irlanda e Slovenia, ma con quest’ultime che hanno rispettivamente giocato una e due gare in più.

Partita dunque non semplice per Bernardeschi e compagni, ma andiamo a conoscere quali sono le novità proposte da Di Biagio e il pronostico di Serbia-Italia Under 21.

Italia: prima chiamata per Donnarumma

Entrambe a punteggio pieno dopo i primi turni, le nazionali di Sivic e Di Biagio si affrontano per la supremazia nel raggruppamento, anche se entrambe devono fare i conti anche con l’Irlanda e Slovenia, mentre sono praticamente già fuori dal discorso qualificazione sia Andorra(3 punti in 6 partite) che Lituania(ferma a 0 punti dopo 6 partite).

Oltre che imbattute Serbia e Italia sono ancora con la propria porta inviolata, mentre per ora nel confronto indiretto decisamente migliore l’attacco serbo con 12 reti realizzate contro le 5 degli Azzurrini, una differenza comunque favorita dal calendario iniziale più agevole dei nostri avversari, infatti 10 dei 12 gol serbi, equamente divisi, sono stati realizzati nei match casalinghi contro Lituania e Andorra, mentre la trasferta di Kaunas contro la Lituania è terminata 2-0.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Pronostici Calcio

L’Italia si è invece cimentata in casa contro Slovenia e Irlanda vincendo entrambe le gare per 1-0 e nell’unica trasferta al momento affrontata netto 3-0 in Slovenia.

Tra i convocati la grande novità azzurra è la prima chiamata per il portierino(17 anni da compiere) portierone del Milan, Gianluigi Donnarumma, che insieme ad Alessio Cragno e Simone Scuffet, oltre che garantire una sicurezza per l’under 21 e un futuro roseo per il dopo Buffon in nazionale maggiore, segna anche il ritorno ad una generazione di fenomeni in un ruolo dalla grande tradizione nel calcio italiano.

Precedenti e pronostico

Il confronto più recente giocato in Serbia risale al 2013, qualificazione europee anche allora con vittoria di misura dei padroni di casa, a conferma che almeno negli ultimi anni questa è una trasferta tabù per la nostra under 21.

Pronostico: la gara si presenta equilibrata come confermano anche le quote dei book che propongono alla pari la vittoria di una o l’altra squadra, non ci stupiremmo quindi se il match finisse con la divisione della posta: X il nostro consiglio, Under 2,5 l’alternativa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto