Importanti novità sul calciomercato della Juventus. La società bianconera, infatti, nonostante stiano finalmente arrivando i risultati in campionato, sta valutando nuovi rinforzi in vista della sessione trasferimenti di gennaio. Il direttore generale bianconero Giuseppe Marotta, infatti, potrebbe intervenire sul reparto di centrocampo, magari portando a Torino un mediano e anche il famoso trequartista tanto cercato la scorsa estate. I nomi sono sostanzialmente due: Rabiot del Paris Saint Germain e Gundogan del Borussia Dortmund.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Anche in attacco, però, potrebbe cambiare qualcosa, soprattutto se si sbloccasse la situazione riguardante il 'Pocho' Lavezzi.

Calciomercato Juventus: due arrivi a centrocampo?

Il reparto di centrocampo della Juventus di quest'anno, nonostante le partenze di Pirlo e Vidal, rimane uno dei migliori in circolazione, anche se è spesso penalizzato dagli infortuni.

Soprattutto per questo motivo, la compagine bianconera sta valutando nuovi inserimenti già a gennaio: Gundogan è il sogno, ma difficilmente si concretizzerà il prossimo mese, sia perchè il giocatore è tornato ad essere un punto fermo del Borussia Dortmund, che per via delle esorbitanti richieste del club tedesco, il quale è disposto a trattare solo sulla base di 30 milioni di euro, cifra che la Juve non ha minimamente intenzione di spendere durante la sessione trasferimenti invernale.

Per quanto riguarda Rabiot, la situazione è diversa: il 22enne francese, infatti, secondo 'Calciomercato.com' vorrebbe lasciare il Psg a causa dello scarso utilizzo e sarebbe pronto ad approdare in Italia, dove oltre all'interesse dei bianconeri, ci sarebbe anche quello del Napoli, anch'esso alla ricerca di un ricambio in mediana.

I migliori video del giorno

Calciomercato Juventus: resta viva l'idea Lavezzi

In 'Corso Galileo Ferraris', però, come ripete ogni anno il direttore generale Giuseppe Marotta, si cerca sempre di sfruttare le opportunità che il mercato offre. Una di queste potrebbe essere rappresentata da Ezequiel Lavezzi, altra pedina in forza al Paris Saint Germain. Il contratto dell'argentino, infatti, scade tra sei mesi, quindi il costo del cartellino sarebbe relativamente basso. Anche, qui, però si prospetta un duello con un' altra squadra italiana, ovvero l'Inter, pronta a regalare a Mancini un nuovo esterno offensivo.