Grande serata quella di mercoledì 16 dicembre con il derby della Mole valido per gli ottavi di finale della Tim Cup Coppa Italia 2015/6: alle 20:45, con diretta TV su Raiuno, di fronte Juventus e Torino per una sfida che, naturalmente, vale ben più dell'accesso ai quarti di finale.

I granata non hanno dimenticato la rete di Cuadrado, in pieno recupero, che li ha condannati ad una sconfitta nell'ultima stracittadina di campionato; i bianconeri di Allegri sono in netto recupero in campionato e non hanno assolutamente intenzione di distrarsi in Coppa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Insomma, gli ingredienti per vedere una bella partita ci sono tutti, anche se entrambi gli allenatori ricorreranno ad un ampio turn over, facilmente prevedibile.

Coppa Italia 2015/6, stasera Juventus-Torino, ore 20:45: la formazione di Allegri

Nelle file dei bianconeri spazio a Rugani dal primo minuto: finalmente il giusto premio ad un ragazzo che, quest'anno, non ha mai avuto la soddisfazione di indossare la maglia da titolare.

Spazio anche a Hernanes nel 'rispolverato' 4-3-1-2 che Allegri non ha mai dimenticato e che, ogni tanto, intende riprovare.  'E’ una partita che va aggredita - ha dichiarato il tecnico dei bianconeri - il Torino non ti dà spazio e vuole farti giocare male. Loro sono avvantaggiati perché non hanno giocato sabato? Così ha deciso la Lega, bisogna accettare senza polemiche'.

Juve, dunque, che dovrebbe schierarsi con Neto tra i pali; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani ed Alex Sandro a comporre la linea difensiva a quattro; Marchisio, Pogba e Khedira a centrocampo; Hernanes dietro le due punte Morata e Zaza. 

Juventus-Torino: la formazione di Ventura, meno turn over di Allegri

Nel Torino, in porta giocherà il 23enne portiere uruguaiano Salvador Ichazo, con la fama di portiere 'pararigori' visto che ne parò ben 4 nella finale scudetto Danubio-Wanderers.

I migliori video del giorno

Meno cambi per Ventura, rispetto alla Juventus. Vedremo, quindi, dal primo minuto Ichazo tra i pali; Moretti, Bovo e Glik in difesa; Molinaro, Baselli, Vives, Acquah e Bruno Peres a centrocampo; Maxi Lopez e l'ex di turno Quagliarella in attacco. Arbitrerà il signor Doveri di Roma coadiuvato dagli assistenti Passeri e De Luca.