Anche se in ritardo rispetto ai campionati europei, riparte la Serie A con il suo fascino e con i suoi dubbi. Fra le partite più interessanti della 18^ giornata ci sarà sicuramente la Roma che dovrà tornare a conquistare i tre punti per riavvicinarsi all'Inter capolista.

Qui Chievo

Non sarà un rientro facile per la Roma dato che se la dovrà vedere con una squadra molto ostica quale il Chievo. La squadra veneta si trova all'undicesimo posto di campionato con 22 punti e non sembra aver problemi a raggiungere i 40 punti che vogliono dire salvezza matematica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Il 2015 giallo-blu non è terminato nel migliore dei modi dato che la squadra ha perso 2-0 in casa della Fiorentina. Kalinic e Ilicic hanno infatti costretto alla sconfitta il Chievo.

L'esperto Maran confermerà il 4-3-1-2 con Birsa che supporterà la coppia d'attacco composta dallo stupefacente Paloschi e da Meggiorini. Formazione quasi pronta con Bizzarri che difenderà la porta giallo-blu, la difesa sarà composta dall'ex Parma Gobbi, Gamberini, Dainelli e Cacciatore mentre il trio di centrocampo sarà formato da Castro, Radovanovic e Hetemaj.

Qui Roma

La Roma vuole poter continuare a poter ambire alla vittoria dello scudetto. Proprio per questo è necessario dare continuità alla vittoria per 2-0 contro il Genoa grazie ai goal di Florenzi e del giovanissimo Sadiq. Unica nota dolente l'espulsione nel finale di Dzeko per proteste con costringerà Rudi Garcia a giocare con il falso nueve. Il tridente d'attacco dovrebbe perciò essere guidato da Gervinho, Salah e Iago Falque. La Roma si trova a soli quattro punti dalla vetta anche se deve fare mea culpa per aver perso punti in modo sciocco nell'ultimo periodo.

I migliori video del giorno

Le voci sul cambio di panchina non hanno fatto bene alla squadra che si è trovata senza un punto di riferimento nel mese di dicembre.

Pronostico

Lo stadio Bentegodi è certamente uno stadio molto difficile in cui giocare e, proprio per questo, è sconsigliato affidarsi all'esito 1X2. Meglio rifugiarsi in un esito Under 2,5 a quota 1.75. Per i più temerari è giocabile l'X a 3.20 potendo credere che tutte e due le squadre saranno arrugginite dopo la sosta natalizia.