Dopo il primo acquisto ufficiale del mercato invernale, Boateng, Adriano Galliani è al lavoro per rinforzare il Milan in questa seconda parte di stagione. Il sogno dei dirigenti e dei tifosi rossoneri è Axel Witsel, centrocampista belga in forza allo Zenit San Pietroburgo che è già stato seguito questa estate. Il giocatore incarna in prototipo del centrocampista moderno e sarebbe l'acquisto ideale per il Milan, dato che può ricoprire sia il ruolo di regista sia quello di mezzala.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Per arrivare al belga, però, servono almeno trenta milioni di euro, una cifra assolutamente proibitiva per il club rossonero. Ma Adriano Galliani ha altri nomi sul suo taccuino, come quello di Ever Banega, forte regista argentino del Siviglia, cercato anche dalla Juventus e dall'Inter.

Un altro nome che sta circolando nelle ultime ore è quello di Giannelli Imbula, centrocampista in forza al Porto. Il giocatore belga naturalizzato francese ha deluso le aspettative del club lusitano e dunque potrebbe essere ceduto già in questa sessione di Calciomercato invernale. Il Porto avrebbe aperto alla sua cessione: per Imbula servono però venticinque milioni di euro.

Ultime 5/1 calciomercato Milan, pazza idea Fellaini

La novità di oggi è che il Milan ha messo gi occhi su Marouane Fellaini, talentuoso centrocampista belga del Manchester United. Il compagno di squadra di Axel Witsel potrebbe essere il colpo di mercato dei rossoneri in questa sessione invernale. Bisogna comunque ricordare che il giocatore dei Red Devils è valutato circa venti milioni di euro. Il giocatore non è assolutamente soddisfatto, dato che il tecnico del Manchester United, Louis Van Gaal, lo sta impiegando sempre meno.

I migliori video del giorno

Prima di comprare, però, Galliani dovrà sfoltire la rosa. Davvero corposa la lista dei giocatori in partenza: El Shaarawy potrebbe finire alla Roma, mentre su Mexes è molto forte l'interesse della Fiorentina. In partenza anche Alessio Cerci, che sta trattando con il Genoa, e Josè Mauri, corteggiato da numerose squadre. Molto probabilmente, partiranno anche Nocerino, Zapata e Diego Lopez, ormai chiuso dall'esplosione di Gianluigi Donnarumma