Mancano solo due giorni alla partita più attesa dell'anno, la supersfida tra Juventus e Napoli. Il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri è alle prese con numerose assenze per quella che sarà una delle gare più importanti per la stagione della Juventus. I bianconeri si trovano in uno stato di forma davvero strepitoso, dato che arrivano a questa partita dopo quattordici vittorie consecutive (record assoluto in una singola stagione per la squadra bianconera).

Per la gara contro il Napoli, però, mancheranno alcuni elementi molto importanti per la Juventus, come Giorgio Chiellini, che dovrà stare fermo per ben tre settimane (rischia di saltare anche l'attesissimo match contro il Bayern Monaco), e Mario Mandzukic, che non ha ancora recuperato. Ma vediamo le ultimissime sulla probabile formazione della Juventus. 

Allegri pensa al tridente

Massimiliano Allegri non ha ancora deciso se puntare sulla difesa a tre oppure se schierarne una a quattro.

Nel primo caso, Chiellini sarebbe sostituito da Lichtsteiner e non da Rugani (che non garantisce la stessa affidabilità per via della giovane età). Nelle ultime ore, starebbe prendendo sempre più corpo l'ipotesi di una difesa a quattro con Evra e Lichtsteiner sulle fasce e Barzagli e Bonucci centrali. Pochi i dubbi a centrocampo: Pogba e Marchisio saranno certamente titolari; il reparto mediano dovrebbe poi essere completato da Sturaro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Per quanto riguarda l'attacco, Allegri sembra intenzionato a schierare un inedito tridente formato da Cuadrado, Dybala e Morata punta centrale. Sono molto alte le probabilità che il colombiano ex Chelsea venga schierato dal primo minuto, considerate le ottime prestazioni offerte contro Genoa e Frosinone. Sami Khedira sta facendo di tutto per recuperare, ma sembra molto difficile che possa farcela per sabato.

Nelle fila del Napoli sono tutti disponibili tranne Grassi; Maurizio Sarri schiererà dunque la formazione tipo, con il temibile tridente formato da Callejon, Higuain e Insigne. Le chiavi della regia del Napoli saranno affidate a Jorginho, che è in vantaggio su Valdifiori. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto