Per Juventus e Napoli quella che si andrà a giocare sabato allo Juventus Stadium sarà forse una delle più importanti partite della stagione. Entrambe in lotta per lo scudetto, sono distanziate solamente da 2 punti: Napoli in testa a 56 punti, Juventus a 54. Il big match della 25^ giornata andrà in scena alle ore 20.45 di sabato 13 febbraio. Le due squadre arrivano entrambe da vittorie abbastanza sofferte contro due squadre che hanno venduto cara la pelle: Carpi e Frosinone.

La Juventus ha vinto in trasferta sul campo della compagine laziale con un secco 2-0, arrivato però negli ultimi minuti di partita con Cuadrado e Dybala dopo un match combattuto. Il Napoli arriva invece dalla vittoria di misura grazie al solito Gonzalo Higuain (24 reti in 24 partite) che ha mandato in rete un rigore assegnato agli azzurri dopo l’atterramento in area di Koulibaly.

Il match di andata, giocato al San Paolo di Napoli il 26 settembre, terminò 2-1 per la squadra di casa con le reti di Insigne nel primo tempo, il raddoppio di Higuain nella ripresa e dopo appena un minuto il gol bianconero con Lemina.

La Juventus si presenta allo scontro forte di 14 vittorie consecutivee con la voglia di portare avanti il filotto di risultati utili. Il Napoli sembra inarrestabile con un Higuain che segna da 8 gare consecutive, che gli ha permesso di battere il precedente record che apparteneva a Diego Armando Maradona.

Max Allegri dovrà fare i conti conlo stop di Chiellini che, a causa di una lesione del muscolo soleo della gamba destra, dovrà stare fermo 20 giorni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Il dubbio a cui dovrà dare una risposta l’allenatore juventino sarà se mantenere il 3-5-2, sostituendo Chiellini con Lichtsteiner o Rugani, o modificare l’assetto tattico della formazione, arretrando lo svizzero ed Alex Sandro. Questa seconda scelta porterebbe però la squadra torinese a dover cedere qualcosa nel centro del campo, rischiando di non imporre il suo gioco nel migliore dei modi. Il Napoli, invece, si presenta allo Juventus Stadium con la formazione migliore, avendo a disposizione anche Jorginho in mediana, sostituito nella sfida contro il Carpi da Valdifiori

Probabili formazioni e informazioni sulla diretta

La probabile formazione con la quale il Napoli si presenterà a Torino sarà (4-3-3): Reina in porta, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam in difesa, Allan, Jorginho, Hamsik a centrocampo e tridente formato da Callejon, Higuain e Insigne.

La probabile formazione della Juventus sarà composta da (3-5-2): Buffon tra i pali, Lichtsteiner/Rugani, Bonucci e Barzagli in difesa, Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba e Alex Sandro a centrocampo, e in attacco la coppia Dybala e Morata. Nel caso di difesa a 4, vedremo in campo sia Rugani che Lichtsteiner, con lo spostamento di Cuadrado in panchina.

Per chi non potrà essere allo stadio per vedere questo fantastico match vi sono due opzioni: la diretta della partita comincerà alle 20.45 sia sulla piattaforma Sky che su Mediaset premium, inoltre è possibile vedere la diretta streaming su Sky Go e Premium Play.

Lo streaming è visualizzabile su pc, cellulare o tablet. Sono servizi esclusivi per gli abbonati a Sky o Mediaset Premium. Infine, chi non avesse la possibilità di seguire la partita davanti allo schermo, potrà sempre sentire la telecronaca live via radio, grazie alla diretta radiofonica su Radio 1.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto