Martedì 1°marzo conosceremo il nome della prima finalista dell’edizione 2015/16 di Coppa Italia. Alle ore 21:00 si disputa infatti la prima semifinale di ritorno Milan-Alessandria. Al Giuseppe Meazza si riparte dall’1-0 firmato Balotelli nella prima gara disputa a Torino. Rossoneri ad un nulla dalla loro tredicesima finale, 5 i trionfi; il primo nel 1966/67 con Silvestri e poi Nereo Rocco in panchina, l’ultimo 13 anni fa (stagione 2002/03) con Carlo Ancelotti alla guida. Dall’altra parte, comunque vada a Milano, l’Alessandria resta la squadra ad essersi spinta più avanti di sempre in Coppa Italia militando nella terza divisione.

“Miha” virtualmente in finale

Oltre che Milan favoritissimo per via della doppia differenza di categoria ed il risultato dell’andata, la gara si presenta anche in parabola opposta rispetto al primo incontro del 26 gennaio. Allora l’Alessandria non solo sorprendeva tutti con la spettacolare marcia di Coppa, ma era anche al secondo posto nel girone A di Lega Pro a stretto contatto dal Cittadella capolista, ora i veneti sono in fuga e la squadra di Gregucci è scivolata al quinto posto fuori dalla zona play off. Sabato in campionato “grigi” sconfitti dal Bassano (1-2) a Mantova.

Nello stesso periodo in casa Milan regnava il malumore per i risultati che non decollavano e da più parti si faceva il “toto dopo Mihajlovic” oggi alle polemiche si sono sostituiti gli elogi e il lavoro del tecnico serbo al Milan inizia ad essere apprezzato, la squadra è in serie positiva da undici gare ed è decisa ad entrare nella corsa Champions.

Così in campo

Il mister di Vukovar ci tiene da matti a centrare la finalissima e non vuole scherzi o cali di concentrazione, ma tre giorni dopo la gara di campionato con il Torinoun po’ di turn over è fisiologico e dunque spazio ai vari Balotelli, Honda, Poli e Mauri. Malgrado la crisi da superare in campionato sia la questione numero uno dell’Alessandria, Gregucci vuole comunque tentare l’impresa e manderà in campo la squadra migliore possibile.

Le probabili formazioni:

Milan (4-4-2): Abbiati; Abate, Romagnoli, Zapata, Antonelli; Honda, Mauri, Poli, Boateng; Bacca, Balotelli. All.: Mihajlovic

Alessandria (4-3-3): Vannucchi; Sabato, Terigi, Morero, Sperotto; Vitofrancesco, Mezavilla, Nicco; Fischnaller, Bocalon, Marras. All.: Gregucci

Precedenti: risale al 1937 il solo precedente di Coppa Italia a Milano: 4-0 Milan.

Pronostico: 1.

Milan-Alessandria in Tv: la Coppa Italia come sappiamo è esclusiva Rai e il match del Meazza, martedì 1 marzo alle ore 21:00, sarà trasmesso in diretta tv su Rai Due (collegamento dalle 20:50).