Dopo l'addio ufficiale di Zlatan Ibrahimovic al PSG, il club transalpino sogna il colpo Higuain. La notizia arriva dal giornale "Le Parisien", secondo il quale il club parigino vorrebbe a tutti i costi ingaggiare il capocannoniere della Serie A, nonché giocatore-chiave della rosa a disposizione di mister Sarri. Ma Aurelio De Laurentiis è stato chiaro: "Per portare Higuain via da Napoli, bisogna pagare la clausola rescissoria che ammonta a 94 milioni e 736 mila euro".

Per questo, il PSG starebbe pensando di affidare ad Edinson Cavani un ruolo di prim'ordine nell'organico parigino, magari affiancandogli un giocatore di movimento come Lacazette del Lione.

Fratello-procuratore di Higuain spinge per il trasferimento

Secondo il "Corriere dello Sport", sarebbe stato proprio il fratello e procuratore di Gonzalo Higuain, Nicolas, a proporre al club francese il giocatore, durante un incontro con il d.s Letang, prima del match contro il Nantes.

Sembra, insomma, che le due parti siano ancora molto distanti sulla trattativa, ma attenzione alle sirene Inglesi: bisogna, infatti, considerare il forte interesse per l'argentino da parte del Manchester United di Mourinho e del Chelsea di Antonio Conte. Il primo lo desidera dai tempi dei "Blues" e vorrà riabbracciarlo dopo averlo allenato a Madrid, il secondo ha sempre avuto grande ammirazione verso questo grande campione e, fin dai tempi della Juventus ha tentato, invano, di strapparlo dalla corte di De Laurentiis.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan SSC Napoli

Un'altra telenovela di Calciomercato è iniziata: chi la spunterà? La prossima stagione Higuain andrà in Premier League, in Ligue 1, o resterà fedele a quella maglia che gli ha regalato tante gioie e soddisfazioni, permettendogli anche di battere il record di Nordahl?

Sarà il tempo a dirlo, ma su una cosa siamo sicuri: De Laurentiis non farà sconti. Per avere in squadra un campione bisogna pagarlo come tale.

Tuttavia, non è da escludere che nei prossimi giorni possa esserci un incontro piuttosto animato tra il presidente napoletano ed il fratello-procuratore Nicolas, il quale potrebbe chiedere un taglio di circa 20 o 30 mln sull'importo della clausola rescissoria. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto