Sime Vrsaljko è da qualche settimana nel mirino del Napoli. Il patron De Laurentiis vorrebbe portare in azzurro il croato per rinforzare il pacchetto difensivo del club partenopeo. Dopo l'ottimo campionato disputato con il Sassuolo, Vrsaljko potrebbe infatti lasciare il club per approdare in squadre più prestigiose. Dopotutto, la corte per il giovane terzino è spietata ed in pole sembra esserci proprio il Napoli.

Prima degli europei, però non si parla di mercato. Sembra essere questo il messaggio lanciato dallo stesso calciatore ai microfoni di Goal.com proprio a pochi giorni della sua esperienza con la nazionale. Ecco le sueparole: '' Ora sono concentrato solo sulla Croazia, è questa l'unica cosa di cui voglio parlare. Abbiamo una squadra forte e siamo tra le favorite, possiamo fare qualcosa di importante.

I risultati ottenuti ci aumentano la fiducia. La gente crede in noi. Tutti vogliamo ottenere un grande risultato agli europei per far felici i nostri tifosi. Negli ultimi giorni ci siamo allenati duramente per farci trovare al meglio a ciò che ci aspetterà''.

Scheda tecnica

Sime Vrsalijko, nato a Rijeka ( Croazia ) il 10 Gennaio del 1992 è un terzino destro del Sassuolo. Propio nella squadra di Eusebio Di Francesco ha mostrato tutte le sue qualità , contribuendo allo storico approdo in Europa League della squadra nero-verde nello scorso campionato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

Capace di adattarsi anche sulla sinistra, il giovane ventiquattrenne non disdegna di un ottimo gioco aereo grazie ai suoi 184 cm. A soli 18 anni con la maglia della Dinamo Zagabria ( squadra in cui è nato calcisticamente ) ha vinto quattro scudetti e due coppe di Croazia. L'attuale valore di mercato oscilla tra gli otto e i dieci milioni di euro. Vrsalijko ha un contratto in scadenza nel 2019 ma difficilmente continuerà il matrimonio con il Sassuolo date le numerose offerte arrivate in questa sessione di mercato da parte di squadre molto più organizzate del club nero-verde.

Per il momento, però, bisognerà attendere la fine di Euro2016 per ottenere un quadro più chiaro della situazione che almomento sembra essere in fase di stallo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto