Domani, 28 maggio 2016 alle ore 18:30, andrà in scena allo Stadio Picco, la semifinale di andata tra Spezia e Trapani.La formazione ligure ha concluso la stagione regolare al 7° posto con 66 punti, qualificandosi alle semifinali grazie ad una vittoria in casa del Cesena, ottenuta al novantesimo minuto grazie al gol di Postigo.

La formazione di Cosmi è, invece, reduce da un'ottima stagione, piazzandosi in terza posizione, con 73 punti. Piccolo vantaggio per la squadra ospite, che arriva fresca e riposata in vista di questo match, visto che non ha dovuto disputare i quarti di finale.

Probabili Formazioni

Solito 4-3-3 per lo Spezia di Mimmo Di Carlo: ballottaggio fra Calaiò e Catellani per il ruolo di prima punta. Per la difesa non ci sarà Valentini, sostituito dal man of the match di Cesena, Postigo. Altri assenti per la formazione bianconera saranno: Tamas, Crocchianti e Vignali. Cosmi conferma il 3-5-2, ma non può contare sul centrocampista Raffaello, infortunato, mentre non sono al meglio della forma Petkovic e "bomber" Citro.

Spezia (4-3-3): Chichizola; De Col, Postigo, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Sciaudone; Piccolo, Situm, Catellani (Calaiò). All. Di Carlo.

Trapani (3-5-2): Nicolas; Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio; Fazio, Eramo, Scozzarella, Nizzetto, Rizzato; Citro, Petkovic. All. Cosmi.

Pronostico

Lo Spezia ha sorpreso tutti pochi giorni fa, battendo un Cesena che, in casa, aveva un ruolino di marcia formidabile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Tuttavia, il dispendio di energie è stato eccessivo, e questo fa pendere la bilancia dell'incontro a favore del Trapani. Il team siciliano si è qualificato meritatamente a queste semifinali di play-off, disputando una seconda parte di stagione ad altissimi livelli. Unica pecca in vista di questo incontro, è la forma non ottimale di due uomini chiave per la rosa a disposizione di mister Serse: Petkovic e Citro.

Occhio, inoltre alle assenze pesanti di Accardi e Raffaello.

Ci si aspetta una gara estremamente equilibrata, dove nessuna delle due squadre rischierà più del dovuto, per non buttare al vento una stagione formidabile. Per questo, l'Under la farà da padrona. Se poi vogliamo sbilanciarci su un esito finale quantomai incerto, punteremo sicuramente sulla formazione ospite.

Facile:UNDER 3,5

Medio:UNDER 2,5 o X primo tempo

Difficile:x2 + UNDER 2,5

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto