Il direttore sportivo Mauro Meluso sta lavorando per preparare un calciomercato di livello per il Lecce. La squadra sarà rivoluzionata, ancora una volta, soprattutto in attacco, dove difficilmente resteranno i protagonisti della scorsa stagione: Moscardelli, Curiale e Caturano. Il Lecce in attacco sta seguendo varie piste, tra cui Perez attaccante pugliese in forza all'Ascoli. Ma non è l'unica pista seguita da Meluso, che sta vagliando anche altre strade.

In silenzio e lontano dai riflettori, dunque, Meluso sta cercando di costruire un Lecce low cost, ma molto ambizioso. Sicuramente ci sono già dei calciatori vicinissimi alla maglia giallorossa, come vi avevamo accennato: gli acquisti di Arrigoni e Ciancio, rispettivamente centrocampista e difensore dovrebbero essere ufficializzati già i primi giorni di mercato.

Ancora lontana dall'accordo, invece, la trattativa per Iannini, centrocampista del Matera a cui il Lecce è molto interessato e che ha ancora un anno di contratto con la società lucana la quale non se ne vorrebbe privare.

Si tratta, come detto, anche per Perez, ma al contrario di quello che sembrerebbe, le parti sono ancora lontane perché anche in questo caso l'Ascoli non è convinto della cessione del calciatore. Perez sarebbe interessato ad approdare al Lecce, ma è l'Ascoli a porre resistenza. Meluso ha poi chiesto informazioni anche per Fiordilino, centrocampista del Palermo. In attacco, il primo obiettivo è quello del riscatto di Caturano che appare al momento molto difficile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Lecce

La sede del ritiro dovrebbe essere in Calabria

La sede del ritiro dei giallorossi, secondo indiscrezioni, dovrebbe essere Cotronei, in Calabria. Sono state vagliate anche altre ipotesi, tra cui alcuni dell'Abruzzo, ma alla fine la scelta è ricaduta sulla Calabria. Tra il 7 ed il 10 luglio dovrebbero svolgersi le visite mediche per tutti i calciatori del Lecce, mentre il ritiro dovrebbe cominciare tra il 10 ed il 15 luglio.

Si vocifera che il ritiro durerà fino alla fine del mese, quando poi si potrebbe rientrare a Lecce per la seconda parte del ritiro. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto