Torna nel weekend del 28 agosto la Premier League e i pronostici della terza giornata del campionato inglese, come sempre del resto, non si preannunciano affatto agevoli. Tra i match in calendario ci sono Everton-Stoke, Leicester-Swansea, Southampton-Sunderland e Hull-Manchester United, e c'è molta curiosità per vedere se la striscia di successi dei Red Devils di Mourinho continuerà e soprattutto se il Leicester tornerà al successo dopo qualche difficoltà nelle prime due giornate del torneo.

I pronostici di Premier League

Everton-Stoke 1: quattro punti per i Toffees, solo uno per gli ospiti con ben cinque reti subite.

I pronostici di questa sfida sono ovviamente tutti per l'Everton, che sembra aver già trovato una buona intesa tra i reparti e potrebbe centrare un altro successo per proiettarsi sempre più in alto in graduatoria. Il fattore campo potrebbe dargli una mano. Leicester-Swansea 1: subito un altro derby italiano in questo campionato inglese, con i campioni in carica del Leicester di Ranieri che dovranno vedersela con lo Swansea di Guidolin, che a sorpresa ha più punti in classifica delle Foxes, 3 contro uno.

Il Leicester per risalire la china non potrà fallire l'appuntamento con la vittoria: ci si aspetta un Jamie Vardy assetato di gol.

Southampton-Sunderland X: strano a dirsi, ma in questa partita di Premier League ci sono in palio già punti per la zona salvezza. Entrambe le squadre finora non hanno brillato, i padroni di casa hanno un punto in graduatoria mentre gli ospiti sono fermi a zero e non possono più concedersi passi falsi. In campo ci sarà equilibrio, con tanta paura di perdere: il risultato potrà anche non sbloccarsi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Pronostici Calcio

Hull-Manchester United 2: di fronte due squadre che sono a punteggio pieno ma dai valori tecnici molto diversi. Sei punti in due gare e sempre vittoriose, ma se da un lato c'è il sorprendente Hull, dall'altro c'è uno United che con Mourinho è tornato a sognare in grande, anche perché può contare su un campione come Zlatan Ibrahimovic che ci ha messo pochissimo per diventare protagonista anche in Premier League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto