Nonostante il campionato italiano di Serie A sia iniziato ormai da tre giornate, alcuni giocatori del Fantacalcio non hanno ancora effettuato l'asta iniziale e sono perciò alla ricerca dei consigli utili per la costruzione della propria rosa e della lista dei giocatori da comprare in ogni settore del campo. Innanzitutto, prima di pensare ai nomi dei calciatori in grado di regalare bonus ed ottime prestazioni, sarà importante pianificare al meglio la propria rosa stabilendo a grandi linee il numero di crediti da spendere in ogni reparto del campo.

Il nostro consiglio è ad esempio quello di iniziare l'asta del fantacalcio 2016 acquistando tre portieri titolari non particolarmente costosi come Sorrentino (sicurezza ed ottima difesa), Viviano (sempre voti alti) e Karnezis (possibile parametro 1). In difesa, se deciderete di utilizzare il modificatore, sarà fondamentale acquistare almeno due titolarissimi delle big (Miranda, Bonucci, Manolas su tutti) ma anche terzini di spinta in grado di offrire sempre ottime prestazioni come Ferrari, Zampano, Widmer e Ghoulam.

Centrocampisti ed attaccanti per il fantacalcio: tra certezze e scommesse

Per costruire una squadra vincente all'asta del fantacalcio 2016/2017 sarà necessario investire credito per l'acquisto di un centrocampista "top" come Perisic, Candreva, Pjanic, Saponara o Naingollan.

Al loro fianco sono consigliate quelle pedine in grado di assicurare il posto fisso e qualche bonus come Borja Valero, Bonaventura e Parolo. A completamento spazio per giovanissime scommesse come Verdi, Krajci, Kessiè e De Paul. Per quanto riguarda il reparto offensivo, vista la presenza di numerosissimi attaccanti, una possibile strategia consigliata è quella di non puntare sugli juventini Dybale ed Higuain o sul bomber Icardi ma su una coppia di titolari (in gradi di assicurare 10/15 gol a testa) di squadre di media classifica in grado di regalare comunque grandissime soddisfazioni come Pavoletti, Belotti, Zapata, Kalinic, Immobile, Berardi, Borriello e Quagliarella.