Il sindaco Virginia Raggi era presente quest'oggi all'evento durante il quale è stato presentato il nuovo logo di Roma di Euro 2020. Il simbolo sarà l’immagine di Ponte Sant’Angelo che idealmente collega Roma alle altre 12 città in cui avrà luogo la manifestazione. La Raggi si è detta onorata e orgogliosa del fatto che Roma sia stata scelta dalla UEFA per ospitare quattro partite della manifestazione.

“Il calcio per noi deve rappresentare una grande forza per promuovere l’integrazione e uno strumento che diffonda il rispetto reciproco”. Tra i partecipanti anche il presidente del Coni Malagò, che ha dichiarato: “Siamo al servizio di chi vuole portare nella nostra città grandi eventi internazionali. Roma dimostrerà la sua storia”. 

Il no alle olimpiadi 2024 espresso dal sindaco Raggi nella giornata di ieri non sembra quindi aver generato una grande tensione tra i rappresentanti delle due cariche politiche, che si sono incrociati durante l’evento e hanno suggellato la pace con un simbolico “baciamano” del presidente Malagò alla sindaca.

Come a dire che i rapporti sono sereni e il rifiuto alle olimpiadi non ha dato vita a particolari malumori all’interno del Coni. Alla presentazione hanno partecipato numerosi membri delle istituzioni sportive, tra cui il presidente della Figc Carlo Tavecchio: “Ospitare le partite di Euro 2020 A Roma sarà un’esperienza unica da vivere per tutti gli sportivi. Roma è una città efficiente, passionale e accogliente.

Il fatto di essere stati scelti come una delle sedi dei prossimi Europei di calcio rappresenta un riconoscimento importante delle nostre capacità organizzative”. 

I prossimi europei di calcio, che si svolgeranno nel 2020, non avranno una sede fissa, ma saranno ospitati in 13 città diverse del Vecchio Continente. Una nuova formula di carattere itinerante, con tredici paesi organizzatori, nessuna nazionale qualificata di diritto e la conferma del format a 24 squadre già sperimentato quest'estate in Francia.

I prossimi campionati europei saranno anche l'occasione per festeggiare il 60esimo anniversario dalla nascita della competizione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto