Passata la sosta per le nazionali si inizia finalmente a fare sul serio. Tra infortuni e scelte tecniche la rosa da inserire in questa giornata potrebbe creare non poche grane ai fantallenatori, l'importante sarà scegliere oculatamente e mettere un pizzico di fantasia cercando di rischiare dando fiducia alle scommesse fatte in sede d'asta. Ecco di seguito i #fantaconsigli per i match più caldi di questa 3° giornata di #Serie A.

Probabili formazioni Serie A, consigli per il Fantacalcio

Si inizia subito col botto sabato 10 settembre alle 18:00 con Juventus-Sassuolo.

Pubblicità
Pubblicità

Nei bianconeri torna finalmente Bonucci, da schierare assolutamente, Higuain parte titolare con Dybala mentre è molto probabile che anche Pjanic trovi un posto in mediana facendo riposare Lemina. Nel Sassuolo assente Mimmo Berardi, gioca Matri con Politano e Defrel recuperato.

Alle 20:245 invece Palermo-Napoli. I siciliani non sembrano in gran forma ma bisogna stare attenti ai colpi di coda e alla difesa non troppo solida del Napoli.

Pubblicità

I partenopei dovrebbero partire con Mertens e Milik titolari ai danni di Insigne e Gabbiadini comunque pronti ad un eventuale subentro. Dovrebbe riposare Hamsik con Zielinski a sostituirlo. Convocato Maksimovic, nel Palermo invece esordisce Diamanti (schieriamolo), in dubbio Nestorovski.

Per quanto riguarda invece le partite di Domenica 11 ecco qualche consiglio.

Bologna-Cagliari: è un partita particolare potrebbero esserci gol, schieriamo sicuramente Destro e Borriello, da evitare i difensori cagliaritani mentre invece merita una chance Di Gennaro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fantacalcio

Nel Bologna occhio a Verdi.

Atalanta -Torino: Mettiamo il portiere dell'Atalanta, l'attacco del Toro è un'infermeria ambulante, con Belotti e Ljajic out e Martinez in nazionale. Per i nerazzurri recupera Pinilla ma partirà dalla panchina, fuori Toloi e Dramè. Da schierare sicuramente il Papu Gomez.

Chievo-Lazio: La Lazio si è visto, è una squadra votata all'attacco. Il Chievo dal canto suo ha una buona tradizione di Under in casa.

Due nomi ciascuno: Sorrentino e Birsa per il Chievo, Lulic e De Vrij per la Lazio

Genoa-Fiorentina: Tra i pali dovrebbero rivedersi sia Perin che Tatarusanu, per questa settimana meglio evitarli. Dovrebbe recuperare G.Rodriguez (quindi si ma con riserva) nel Genoa Gentiletti al posto di Munoz. per quanto riguarda i consigli, Pavoletti si Kalinic no.

Milan-Udinese: Rossoneri probabilmente con il 4-4-2 che vedrebbe Suso giocare fuori ruolo, decisione difficile.

Pubblicità

Esordio per Lapadula, Sosa dovrebbe giocare insieme con Poli. Udinese con il ritrovato Thereau che sconta i due turni di squalifica e il neo acquisto Kums già titolare del centrocampo. Più Armero che Adnan. Da evitare Badu e Poli.

Roma-Sampdoria: Recupera Juan Jesus, in forse De Rossi dopo una botta presa con la Nazionale, lo sostituirà Paredes. Ballottaggio Dzeko- El Shaarawy. Nella Samp ancora titolare Regini in difesa, a centrocampo invece ancora Torreira su Cigarini mentre ballottaggio sulla trequarti Praet- Alvarez.

Pubblicità

Schieriamo Salah e Quagliarella.

Pescara-Inter: Nerazzurri costretti a vincere. Ballottaggio in attacco e a centrocampo con il solo sicuro titolare Banega, dovrebbe comunque giocare al fianco di Joao Mario (ballottaggio con Medel) e Kondogbia. Fuori Nagatomo che non recupera, in attacco titolare Candreva dovrebbe prendere il posto di Eder. I consigli: Dentro Banega-Icardi e Candreva per l'Inter, fuori Mourillo. Per il Pescara mettiamo Caprari, evitiamo Campagnaro.

Empoli-Crotone: Toscani che vogliono il riscatto e contro il Crotone potrebbero trovarlo. Ritorna Maccarone  ma numerose assenze (Costa, Pasqual, Barba e Di Marco) rischiano di condizionare la partita.Esordirà Mauri. Nel Crotone parte titolare il neo-acquisto Falcinelli. ballottaggio Salzano-Capezzi. Si Maccarone no Mauri, nel Crotone giocare la carta Palladino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto