E' un Gennaro Gattuso imbestialito con la nuova proprietà del suo Pisa. Il nuovo presidente Petrone sta lasciando tutto al fondo d'investimento di Dubai, Equitativa. Ma quest'ultimi, sembra non abbiano pagato i trecentodiecimila di caparra alla scadenza che si era stabilita. Alla fine della sfida contro il Frosinone finito 0-0, l'allenatore del Pisa, intervistato da canale 50, si è sfogato con l'intervistatore. "In questa situazione non mi va di parlare della partita, ci sono persone che non vengono pagate da mesi e non riescono ad andare avanti, e io non posso far finta di non vedere. Non posso rimproverarli, perchè son persone senza contratto da ormai troppo tempo. Anche il mio staff non vede un euro da diverso tempo.

Per quanto tempo può andare avanti questa situazione?"

Il nuovo Presidente deve risolvere la situazione

Ha poi aggiunto il campione del mondo. "Petroni deve risolvere la situazione. Non si può pensare che tutto si risolva da solo. Io son pronto per sedermi ad un tavolo con tutti e risolvere la situazione. E lo deve fare, altrimenti dentro lo spogliatoio non ci mette più piede fin quando io sono vivo. Se vuole entrare dentro, io devo esser morto! E questo vale sia per lui che per gli altri. Non può presentare ogni giorno nuovi personaggi. Prima metta a posto i dipendenti che già sono presenti, e i contratti dei giocatori etutte le altre cose che dice e scrive tutti i giorni".

Sabato spero vengano 20 mila tifosi fuori dallo stadio

Il mister poi continua a sfogarsi: "Sabato giocheremo a porte chiuse, e mi auguro che arrivino venti mila tifosi a urlare fuori dallo stadio. Non so per quanto possiamo ancora reggere, e ci si dimentica che ci sono ancora 37 partite da giocare!! Non so chi mi fa fare tutto questo. Io ho molta passione, e quest'ultima ti fa fare cose inimmaginabili, ma qui i problemi sono tantissimi. Non so nemmeno più cosa fare. Io non vorrei nemmeno parlare di vicende extra calcistiche, ma l'alternativa è mandare tutti a casa e non farli più scendere in campo".

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto