Ricordate l'applauso di Gigi Buffon alla Marsigliese "fischiata" dal pubblico di Bari nell'amichevole di giovedì scorso al San Nicola con la Francia? Ebbene, dopo essere stato incensato dalla stampa francese per il suo gesto, che ha trascinato i compagni di squadra prima e l'intero pubblico poi, ad applaudire l'inno d'oltralpe coprendo i (pochi e antipatici) fischi che si erano levati dalle gradinate, anche il presidente Hollande ha voluto pubblicamente ringraziare il numero uno della Nazionale e della Juventus.

E lo ha fatto tramite il premier italiano Matteo Renzi al G20 che è in corso in Cina. L'episodio lo ha riportato nella sua e-news lo stesso Renzi: "Il Presidente Hollande - ha detto Renzi - mi ha ringraziato per il gesto di Gigi d'interrompere i fischi sulla Marsigliese con un applauso".

Il grazie della Francia

Il ringraziamento è arrivato a margine dell'incontro di ieri 5 settembre durante il vertice in corso ad Hangzhou e dimostra come gli sportivi possano veicolare messaggi educativi molto al di là della loro semplice presenza in campo.

"Credo che tutta l'Italia sia stata orgogliosa di lui. Abbiamo valori che sono molto più grandi dell'inciviltà di chi sa solo fischiare" ha aggiunto Renzi. Intanto ieri sera Gigi buffon ha ripreso a fare le parate che gli sono più consone, dopo quelle ai fischi alla Marsigliese. Il capitano azzurro ha dato il suo bel contributo nel primo successo del neo ct Ventura all'esordio nelle qualificazioni mondiali contro Israele. Non un avversario impossibile, ma in questo periodo e fuori casa su un campo particolarmente caldo non è stata propriamente una passeggiata.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Matteo Renzi

Specie quando nel secondo tempo l'Italia è rimasta in dieci per l'espulsione di Chiellini. E lì Buffon è stato decisivo, perchè se è vero che l'Italia ha avuto giusto dieci minuti di sbandamento, è altrettanto fuori discussione che il portiere in quei frangenti sia stato risolutivo con almeno un paio di interventi che hanno scongiurato il pareggio, prima del gol del 3-1 e della definitiva sicurezza messo a segno da Immobile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto