Oggi martedì 20 e domani mercoledì 21 settembre si giocano le partite della quinta giornata di Serie A. Ecco gli orari degli anticipi e posticipi. Il precedente turno si è concluso con due risultati a sorpresa. Da una parte la vittoria, in rimonta, dell'Inter sulla Juventus a San Siro, con la firma di Perisic sul 2-1 finale interista. Dall'altra il successo di misura della Fiorentina contro la Roma, a testimonianza di alcune difficoltà di troppo della squadra allenata da Spalletti in questo inizio di stagione.

Il programma

Gli orari degli anticipi e 'posticipi' della quinta giornata di Serie A sono i seguenti. Si inizia oggi, martedì 20 settembre, con l'anticipo Milan-Lazio delle ore 20.45. La sfida di San Siro si preannuncia ricca di spunti. Montella da una parte, Simone Inzaghi dall'altra, due tecnici giovani che si ritrovano sulle panchine di due delle squadre più prestigiose del nostro campionato. Sarà la sfida tra Bacca e Keita, ma anche quella tra Romagnoli ed un eccellente de Vrij. Riflettori accesi anche su due ex talenti del settore giovanile, Locatelli e Cataldi.

Domani, mercoledì 21 settembre, alle 18.30 il secondo anticipo del turno infrasettimanale è Bologna-Sampdoria. I blucerchiati sono reduci dal ko, immeritato per certi aspetti, casalingo contro il Milan. La squadra di mister Giampaolo, dopo un inizio folgorante, è incappata in due sconfitte consecutive, contro Roma, all'Olimpico, e la formazione dell'ex Montella. I felsinei invece vogliono tornare ai 3 punti dopo essere stati travolti dalla furia Napoli.

Alle ore 20.45 in campo tutte le altre. Tecnicamente l'orario è dell'anticipo, o posticipo, ma di fatto sono da considerarsi partite tra virgolette normali, come quelle della domenica con fischio d'inizio alle 15.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A

La Juventus ospita il Cagliari, mentre il Napoli è atteso dalla delicata trasferta di Genova, al cospetto del Grifone. La Roma dovrebbe tornare a sorridere in casa contro il Crotone, mentre la Fiorentina vorrà proseguire la sua striscia positiva a Udine. Impegno sulla carta non complicato per l'Inter, che dovrà vedersela al Castellani contro un Empoli notevolmente ridimensionato rispetto alla passata stagione (e ci includiamo anche quella che vide per l'ultima volta Sarri in panchina). Un'altra gara importante sarà di scena a Verona, dove al Bentegodi il Chievo accoglie il Sassuolo dei miracoli.

A Bergamo si gioca la sfida salvezza tra Atalanta e Palermo mentre a Pescara, dopo la debacle di Roma, gli abruzzesi di mister Oddo vogliono ribaltare i pronostici della vigilia favorevoli al Torino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto