Nell'11^ giornata di Serie A, il Milan ospiterà a San Siro il Pescara. La partita si giocherà alle ore 15:00 di domenica 30 ottobre 2016 e sarà arbitrata da Doveri, della sezione di Roma. Vincenzo Montella e Massimo Oddo sono alle prese con gli ultimi dubbi di formazione di una sfida dal pronostico quasi scontato. Proviamo a capire quali sono al momento le probabili formazioni di Milan e Pescara.

Probabile formazione Milan

Il Milan è reduce dalla pesantissima sconfitta rimediata al "Ferraris" contro il Genoa.

Un 3-0 che, anche se in trasferta, fa male alla squadra rossonera. Vincenzo Montella vuole subito mettersi alle spalle l'ultima sciagurata sconfitta e ricominciare ad inanellare risultati positivi come quelli conquistati fino a sabatoscorso, quando i rossoneri erano riusciti ad avere la meglio addirittura sulla capolista Juventus.

Nella formazione che affronterà il Pescara non ci sarà sicuramente il centrale difensivo Paletta, espulso contro il Genoa a causa di una brutta entrata in scivolata sulsuo avversario.

Al suo posto dovrebbe giocare Gustavo Gomez, fin qui utilizzato poco da Montella. Per lui sarà l'occasione, al fianco di Romagnoli, per mettere in mostra le sue qualità. A destra, dopo il turno di riposo a favore di Poli, torna Abate per ridare al Milan quella spinta sulle corsie laterali che è mancata contro il Genoa. Confermato il centrocampo con Locatelli in regia e Bonaventura e Kucka mediani.

In attacco, con Niang e Bacca, torna Suso, anch'egli risparmiato parzialmente nell'ultima gara a favore di uno spento Honda.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3):Donnarumma; Abate, Gomez, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. All.: Montella.

Probabile formazione Pescara

Il Pescara non vince da ben otto partite nelle quali ha raccolto solamente tre punti, frutto dei pareggi con Torino, Genoa e Sampdoria.

L'ultima, e unica, vittoria è quella che gli è stata assegnata a tavolino contro il Sassuolo, in una gara che però gli abruzzesi avevano perso sul campo.

Massimo Oddo, ex di turno, dovrà fare a meno dello squalificato Campagnaro. Al suo posto, in difesa, dovrebbe giocare Coda, al momento in vantaggio nel ballottaggio con Zuparic. A centrocampo ancora assente Verre, con Aquilani che dovrebbe essere favorito a Cristante in mediana.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Dopo il turno di riposo nella partita persa contro l'Atalanta dovrebbe tornare sulla trequarti Benali, al fianco di Caprari e a supporto dell'unica punta Manaj.

PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Coda, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Aquilani, Brugman; Benali, Caprari; Manaj. All.: Oddo.

Segui la nostra pagina Facebook!