Nonostante manchi ancora un po' per la riapertura del Calciomercato, le società stanno già adoperandosi per mettere a segno qualche colpo in entrata e non solo, in modo da puntellare le squadre che hanno bisogno di qualche ritocchino. Tra queste il Milan, attualmente terzo in campionato quasi a sorpresa: merito di Vincenzo Montella che ha saputo creare un gruppo vincente e preparato dal punto di vista tattico, qualità indispensabile per ottenere dei buoni risultati nella Serie A italiana.

Pubblicità
Pubblicità

Malumore Bacca, addio Milan

A rendere meno dolce questo magic moment rossonero è però il 'mal di pancia' di uno dei suoi uomini più rappresentativi: Carlos Bacca è rimasto a Milanello nonostante in estate fosse stato in più circostanze ad un passo dal trasferimento agli inglesi del West Ham, arrivati ad offrire ben 30 milioni al Milan che però alla fine ha deciso di puntare nuovamente sull'attaccante colombiano ex Siviglia.

Pubblicità

Come riportato da 'calciomercato.com', a gennaio però le cose potrebbero prendere una piega ben diversa: bacca è destinato a dire addio al Milan, se non il prossimo inverno eventualmente a giugno, e per questo in casa rossonera è partito il casting per la ricerca di un degno sostituto di quello che finora è il miglior marcatore del club in stagione.

Milan, ecco un altro bomber

Per un Bacca che se ne va, ecco un altro attaccante di tutto rispetto che arriva: stiamo parlando di Edin Dzeko, centravanti della Roma che pare aver ritrovato lo smalto di un tempo dopo la scorsa deludente stagione che gli aveva fatto affibbiare l'inevitabile status di 'bidone'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Attualmente si trova in cima alla classifica dei capocannonieri dopo 11 giornate di campionato disputate. Dal canto suo il Milan proverà a strappare Dzeko ai giallorossi già a gennaio, anche se tutto dipenderà da quello che Bacca deciderà di fare. In caso di addio del colombiano il primo nome in pole per la sostituzione è proprio quello dell'ex Manchester City, che ha un contratto con la Roma in scadenza nel 2020.

Ne sapremo di più nelle prossime settimane, quando avverrà l'atteso closing che decreterà il passaggio di proprietà del Milan in mani cinesi. A quel punto si potrà finalmente iniziare a parlare di calciomercato di primo piano per i rossoneri, grazie all'innesto di denaro fresco. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto