Carlos Bacca non sta vivendo un periodo facile al Milan: il bomber colombiano non segna da più di un mese ed ora la sua titolarità è stata messa in grande pericolo da Christian Lapadula, autore di un pregevole goal di tacco che ha deciso in favore dei rossoneri il match contro il Palermo. Una situazione surreale per l'ex Siviglia, che mai si sarebbe immaginato di vivere una situazione così complicata o, addirittura, di rischiare il posto da titolare che fino a qualche tempo fa non era affatto in discussione.

Pubblicità
Pubblicità

Il Milan dal canto suo si sta guardando attorno nel caso in cui il colombiano dovesse dire addio, ipotesi che deve essere presa in considerazione: come riportato da Sportmediaset infatti, il sostituto di Bacca potrebbe arrivare dall'Argentina, precisamente dal River Plate.

Nel mirino degli uomini di mercato rossoneri è finito il 20enne Sebastian Driussi, considerato in patria un gioiello dal futuro assicurato.

Pubblicità

La sua stagione sta proseguendo alla grande a suon di goal che hanno fatto alzare le antenne a diversi club europei: in passato ad essere interessata è stata anche l'Inter, che però ora sembra aver mollato la presa. Driussi ha da poco rinnovato il suo contratto con il River Plate che, per assicurarsi ottimi proventi da una futura vendita, ha inserito una clausola rescissoria pari a circa 15 milioni di euro, cifra necessaria per vederlo partire da Buenos Aires.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Sicuramente il Milan non avrebbe problemi a sborsarla, soprattutto nel caso in cui Bacca dovesse salutare: dalla cessione del colombiano potrebbero arrivare almeno 30 milioni di euro, esattamente il doppio di quanto servirebbe per Driussi. Da sottolineare poi anche l'imminente passaggio di proprietà del club rossonero nelle mani della cordata cinese Sino-Europe Sports: le firme del closing dell'operazione arriveranno entro il prossimo 3 dicembre, presumibilmente dopo il derby con l'Inter.

I nuovi proprietari investiranno e non poco, il che apre suggestivi scenari per i tifosi che ora possono sognare in grande. E i colpi di mercato potrebbero non limitarsi al solo Driussi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto