Il Calciomercato invernale è già entrato prepotentemente nel vivo e vede tra le protagoniste principali la Juventus di Massimiliano Allegri. La compagine bianconera sta lavorando per prepararsi al ritorno in campo di domenica sera, quando allo 'Stadium' arriverà il Bologna, mentre la società è impegnata per cercare di portare in organico nuovi rinforzi, a cominciare dal centrocampo. Al momento la pista più concreta sembra essere quella che porta a Luiz Gustavo, anche se veri contatti tra la Vecchia Signora e il Wolfsburg non ci sono ancora stati. L'ad bianconero Beppe Marotta, inoltre, tiene sempre sotto osservazione Corentin Tolisso, il quale, però, difficilmente arriverà subito a gennaio, quindi l'affare potrebbe essere rimandato al prossimo giugno.

Il francese ha impressionato notevolmente nella doppia sfida di Champions League contro l'Olympique Lione e anche per questo il prezzo del cartellino è salito in maniera vertiginosa, arrivando intorno ai 35-40 milioni di euro, cifra che la Juve cercherà ovviamente di abbassare.

Calciomercato Juventus: nuovo tentativo per De Sciglio, proposta choc per Dybala

La società di Corso 'Galileo Ferrasis' potrebbe fare anche un'operazione in difesa, ma molto dipenderà dall'eventuale partenza di Patrice Evra, che secondo quanto riporta 'Tuttosport', è tentato da un possibile ritorno al Manchester United. In questo caso, i bianconeri tornerebbero su Mattia De Sciglio, terzino del Milan in scadenza nel giugno 2018. Nell'eventuale trattativa con i rossoneri potrebbe essere inserito anche Simone Zaza, tornato anzitempo dal prestito al West Ham e alla ricerca di una squadra per rilanciarsi.

Le mosse del calciomercato Juventus, però, dovranno essere rivolte anche ai rinnovi di contratto, in primis quello di Paulo Dybala. Quest'ultimo, secondo quanto riporta il Sun, sarà l'obiettivo primario del Real Madrid, pronto la prossima estate ad offrire ben 90 milioni di euro e il cartellino di Alvaro Morata, quest'ultimo rimasto molto legato all'ambiente bianconero.

L'ad Beppe Marotta, però, nei giorni scorsi ha escluso una partenza della Joya, per il quale è pronto un prolungamento fino al 2021, con ingaggio di circa 6 milioni più bonus e senza l'inserimento di una clausola rescissoria.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!