Da qualche parte era stato scritto, nei giorni scorsi: ad esempio su un Sito specializzato in news sportive, DDD, derbyderbyderby.it: Silvio berlusconi critica Montella, soprattutto dopo la sconfitta contro la Sampdoria. Ma su temi che risultato estranei alle dinamiche di campo del calcio moderno e che vengono vissuti come molto lontani dai tifosi del Milan: il trequartista e le due punte. Con questo assetto il Milan ha giocato, non bene, solo il primo tempo con il Sassuolo, terminato 1-1 ma con poca incisività rossonera, nello scorso mese di Ottobre. Il futuro a cui guardano i tifosi del Milan, in questo momento, è rappresentato da altri temi forti.

Milan-Cinesi: verso la prova del nove

Fininvest vuole accelerare e chiudere per il closing già il prossimo 1' Marzo. Prima che questo accada, la holding della famiglia Berlusconi dovrà avere la possibilità di controllare, visionare, direttamente la disponibilità di Sino Europe dei 320 milioni ancora da versare per la cessione del Milan e dei primi 150 milioni per il prossimo mercato per l'attività corrente della società. Questa cosa non è ancora accaduta, ma non c'è preoccupazione, c'è tempo fino al 27-28 Febbraio perchè questo succeda. Due settimane. Decisive.

Milan-Donnarumma: un Giugno da dentro o fuori

Gianluigi Donnarumma vive con sincerità e spontaneità il suo Milan. Merita di diventare il giocatore top del Milan, a livello d'ingaggi e questo fra Milan presente e Milan futuro tutti ce l'hanno sostanzialmente chiaro in testa. Come spesso è stato ricordato, ad essere decisivo in questa vicenda non sarà il pressing che la Juventus continua a fare, ma soprattutto il futuro sportivo del Milan.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Silvio Berlusconi

Se il Club rossonero cesserà di essere una squadra con qualche aspirazione da Europa League e tornerà ad essere il Milan, si smonteranno da soli anche gli ulitimi dubbi che resistono e persistono nell'entourage del ragazzo, ovvero in Mino Raiola. Entourage, non famiglia. Perchè mamma, papà e fratelli hanno tutti in questo momento lo stesso spirito e le stesse priorità del loro Gigio. E' evidente, in tutto questo scenario, che Giugno diventa il mese decisivo, cruciale.

E' ben difficile ipotizzare, anche se saggiamente Raiola e il Milan non ne parlano più, che il portierone rossonero, splendido e decisivo anche a Bologna, possa iniziare la prossima stagione sportiva con il contratto in scadenza ancora al 30 Giugno 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto