I numeri del campionato di seria A 2016-2017 della franchigia targata Massimiliano Allegri fanno ben sperare i tifosi bianconeri. Se poi si aggiunge a questo il quasi certo passaggio del turno di Coppa Italia (3-1 sul Napoli allo Juventus stadium) e quello di Champions League (2-0 sul Porto all'Estadio Do Dragao), ecco che ai tifosi non possono non tornare in mente ricordi legati all'indimenticabile allenatore rimasto nei cuori di tutti i tifosi juventini, che notizie oramai incessanti danno molto vicino alla rivale di sempre.

Numeri da record

Se la Juve dovesse vincere tutte le partite da qui a fine campionato, i suoi punti arriverebbero a 102, eguagliando il proprio record da quando vi sono 3 punti a vittoria e 20 squadre a comporre il massimo campionato di calcio italiano. Facendo un confronto con i numeri della passata stagione, vediamo che i bianconeri, in campionato sono in vantaggio su se stessi di ben 8 punti, i punti che la separano dalla diretta inseguitrice - quest'anno la Roma - sono 7 mentre nella passata stagione era solo uno - sul Napoli -, si ritrovano a dover affrontare un ritorno di Champions League allo Juventus stadium partendo da un confortante vantaggio di due gol maturato in Portogallo in casa dei campioni portoghesi.

Nella passata stagione, invece, nel turno di andata degli ottavi erano riusciti a strappare al Bayern Monaco solo un pareggio e dulcis in fundo sono oramai certi della finale di Coppa nazionale grazie alla fantastica coppia in formato HD (Higuain - Dybala ) che quest'anno sta facendo la differenza in tutte la competizioni che vede la compagine bianconera impegnata.

Incontri decisivi

Prima del ritorno di Champions League contro il Porto, la Juve dovrà affrontare 2 incontri non tanto semplici.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Il primo con i bianconeri di Udine che hanno conquistato 1 punto nelle ultime 4 partite e sicuramente vogliono fare bella figura davanti ai propri tifosi. Il secondo con il Milan che è alle prese con il closing per la cessione definitiva della società. Partita ostica questa contro i rossoneri di Milano poiché con il cambio di proprietà sicuramente tutti daranno il massimo per mettersi in mostra. 3 partite in 9 giorni seguite dalla trasferta di Genova contro la Sampdoria che ci diranno se questa Juve può davvero iniziare a pensare da grande e raggiungere quel famoso triplete che tutti i tifosi chiedono.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto