Stasera sono andati in scena gli ottavi di finale di Europa League. Male le italiane, con la Roma che ha lasciato la competizione. Bene il Manchester United che ha passato il turno contro il Rostov ed è approdato ai quarti. Tutto normale fino a qui, tranne per il siparietto che si è consumato a bordo campo durante il match. Rojo, difensore dello United, è stato protagonista di una scena assai esilarante.

A venti minuti dalla fine, un po' per il calo fisico un po' forse per "sfizio" marcos rojo ha letteralmente divorato una banana, già pronta per l'evenienza in panchina. E'stato lo stesso Mourinho a lanciargliela.

Una scena sicuramente poco consueta su un campo da calcio di fama internazionale, ricorda più una scena da campetto di calcio non di certo una partita di Europa League. L'immagine ha fatto rapidamente il giro dei social diventando uno degli argomenti più trattati sul web riuscendo a far passare in secondo piano la "quasi scontata" qualificazione ai quarti dei Red Devils.

Sull'episodio è anche intervenuto il diretto interessato: "il fatto che abbia mangiato una banana non è divertente, bisogna rispettare sempre la condizione fisica di un giocatore". Come dargli torto, un giocatore corre in media 28 km a partita secondo alcune statistiche, una cosa quasi impossibile per ogni essere umano che non si alleni regolarmente e che sopratutto non mantenga un equilibrio psicofisico regolare.

In quest'ottica, l'alimentazione diventa un alleato principale nel mantenere la linea. Il cibo come è risaputo aiuto la condizione fisica dell'atleta permettendo a quest'ultimo di avere prestazioni nettamente superiori rispetto a chi si allena senza condurre uno stile di vita sano. Rojo aldilà della retorica "salutista" ci ha strappato una risata facendoci vivere qualche secondo di spensieratezza.

Un essere spensierati, che in questo calcio, ormai tutto soldi e apparenza è sicuramente un valore aggiunto, un valore fondamentale per vivere con la consapevolezza corretta questo splendido sport.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto