Il Presidente Donald Trump cambia idea. Dopo l'intervista rilasciata al tabloid inglese "The Sun", in cui si era scagliato duramente contro la "soft Brexit" e contro le modalità di accordi commerciali ventilate dalla premier inglese Theresa May, oggi "The Donald" è parso più pacato e moderato sia negli atteggiamenti che nei toni, definendo le relazioni tra Usa e Regno Unito più forti che mai.

Nelle dichiarazioni rese alla testata britannica, il presidente statunitense era stato piuttosto duro demolendo, di fatto, la strategia adottata dall'Inghilterra per l'uscita dal mercato unico, e bollando la Brexit come un fallimento.

Pubblicità
Pubblicità

L'intervista, come se non bastasse, era stata pubblicata poche ore prima dell'incontro fra Trump e Theresa May, durante il quale il tycoon ha riservato parole al miele alla premier britannica, definendola "una donna formidabile", e destando numerosi interrogativi nell'opinione pubblica del Regno Unito.

A "The Sun", il leader della Casa Bianca aveva sostenuto di aver dato diversi consigli al Primo ministro inglese, fornendo delle precise istruzioni su come comportarsi durante i negoziati con l'Unione Europea.

Pubblicità

Infine Trump si era scagliato anche contro il sindaco musulmano di Londra, Sadiq Khan, reo secondo lui di aver autorizzato una manifestazione ingiuriosa, organizzata solamente per gettare fango sulla sua persona e sugli Stati Uniti. Inoltre aveva accusato il primo cittadino londinese di aver svolto finora un pessimo lavoro, soprattutto per quanto riguarda il tema della sicurezza e del terrorismo. Tornando poi sulla protesta contro di lui, il magnate statunitense aveva definito poco ospitale nei suoi confronti la scelta di dare il benestare all'iniziativa.

Il nervosismo di Trump durante l'intervista

Tom Newton-Dunn, il giornalista che ha intervistato il Presidente Usa, ha rivelato ai media che, durante il colloquio, Donald Trump era piuttosto nervoso, e che incrociava spesso le braccia. A quanto pare, secondo il cronista di "The Sun", il leader americano sarebbe molto sensibile alle critiche che gli vengono mosse. Inoltre pare che gli abbia dato molto fastidio il pallone caricaturale esposto dai cittadini britannici, che lo rappresenta come un bambino piccolo e capriccioso.

Il gonfiabile è stato mostrato durante la manifestazione di protesta nei confronti del presidente statunitense, e l'immagine in poche ore ha fatto il giro del mondo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto