Dodici risultati utili consecutivi: 7 vittorie e 5 pareggi. Ultima sconfitta a metà dicembre a Vercelli contro la Pro. A guardarli così, gli addetti ai lavori attribuirebbero tali statistiche alle grandi favorite del torneo, Frosinone e Hellas Verona. Il campo ha invece ha sentenziato tutt'altro: la spal guarda tutti dall'alto, forte dei due punti di vantaggio proprio sui ciociari. Domani allo Stadio "Mazza" è in programma lo scontro diretto tra le due prime forze del campionato: una vittoria della Spal porterebbe a 5 i punti di vantaggio della truppa di Semplici sui ciociari. Con la Serie A sullo sfondo.

Come ci arriva la Spal

Gli estensi sono reduci dal largo successo di Carpi: il 4-1 finale ha confermato la bontà del lavoro di mister Semplici in quel di Ferrara. Il tecnico, nella conferenza stampa di presentazione del match, è l'immagine della tranquillità e della spensieratezza: "Sappiamo di affrontare una grande squadra ma siamo in un grande momento" - dichiara il tecnico degli emiliani - "abbiamo sempre pensato a noi stessi e mai agli altri, partita dopo partita".

Non mancano gli elogi ad Alex Meret e Kevin Bonifazi, assenti domani ma convocati rispettivamente in Nazionale A e in Under 21: "grande soddisfazione per i ragazzi e per la società" - commenta un Semplici visibilmente emozionato - "chi li sostituirà non li farà rimpiangere: è la forza di questa squadra".

Come ci arriva il Frosinone

I ciociari hanno regolato il Vicenza per 3-1 nell'ultimo turno. Mattatore del match Federico Dionisi, autore di una tripletta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Lui e Daniel Ciofani proveranno ad espugnare Ferrara e operare il contro sorpasso sulla Spal, in uno scontro diretto che molto dirà sulle velleità di promozione dei giallazzurri. Per il tecnico Pasquale Marino "è una gara da affrontare sia con la mente che con i muscoli" dichiara riferendosi all'assenza dell'infortunato Oliver Kragl. Sul campionato della Spal: "Sono forti e in casa hanno perso pochi punti".

Non mancano i complimenti al collega: "Sta facendo bene, lo apprezzo". Chiosa finale sui tifosi: "Dovremmo fare una bella partita per ripagarli".

Probabili formazioni:

Spal (3-5-2): Poluzzi; Gasparetto, Vicari, Cremonesi; Costa, Castagnetti, Schiattarella, Mora, Lazzari; Antenucci, Floccari. All.: Semplici.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Terranova, Russo; Mazzotta, Soddimo, Sammarco, Maiello, Fiamozzi; Dionisi, Ciofani.

All.: Marino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto