La formazione Primavera dell'Inter allenata da Stefano Vecchi è attesa domani pomeriggio dall'ultimo impegno nella fase a gironi della sessantanovesima edizione della Viareggio Cup. I nerazzurri, reduci dai larghi successi contro Pas Giannina all'esordio (3-0) e L.I.A.C. New York (addirittura 12-1, vittoria più larga al momento dopo due giornate disputate) sono in testa al girone 4 con 6 punti in coabitazione con la Spal, avversario che incontreranno domani pomeriggio alle ore 15 sul terreno del "Ferdeghini" di La Spezia.

Tuttavia l'Inter risulta essere prima nel proprio raggruppamento in virtù della miglior differenza reti (+14 contro il +9 della formazione ferrarese).

Il nuovo regolamento, modificato in base alla partecipazione alla storica Coppa Carnevale di ben 48 squadre, prevede l'accesso diretto agli ottavi di finale per le dieci formazioni vincitrici dei gironi e per le sei migliori seconde. Ipotizzando che molte squadre possano raggiungere la seconda posizione con sei punti, l'Inter dovrà cercare di vincere a tutti i costi il terzo match in programma per non rischiare di incorrere in calcoli particolari relativi a scontri diretti e/o differenza reti.

Potrebbe bastare anche un pareggio tra le due squadre, tuttavia crediamo che entrambe le compagini vorranno fare di tutto per raggiungere il risultato migliore senza taciti accordi, che mal interpreterebbero la concezione della più grande manifestazione calcistica a livello giovanile.

Una curiosità: considerando gli ultimi dieci anni, nelle tre edizioni in cui la classifica dei capocannonieri è stata vinta da un giocatore dell'Inter (Balotelli nel 2008 con 7 reti, Dell'Agnello nel 2011 con 7 reti e Bonazzoli nel 2015 con 5 reti, ndr), alla fine la società di Corso Vittorio Emanuele ha portato a casa lo storico trofeo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Al momento Bakayoko e Butic comandano la classifica marcatori con 3 reti a testa: un indizio molto piacevole per tutti i tifosi nerazzurri, che sperano che la statistica venga rispettata anche quest'anno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto