Acquistare giocatori di livello internazionale per tornare ad alzare trofei: ecco l'obiettivo del prossimo Calciomercato dell'Inter. Nei giorni scorsi, infatti, il ds Piero Ausilio è volato in Cina, dove ha avuto un vertice con il proprietario Zhang Jindong proprio per programmare le mosse future; il numero uno di Suning, secondo diverse indiscrezione, sarebbe pronto a mettere sul piatto la bellezza di 150 milioni di euro, una cifra importante che potrebbero portare almeno quattro grandi nomi.

Lo stesso ds nerazzurro ai microfoni di Premium Sport, però, non ha parlato di cifre esatte, rassicurando comunque i tifosi: "Posso dire che sarà un mercato di qualità, l'obiettivo è di rinforzare una rosa già molto buona, con il presidente abbiamo parlato di profili funzionali al nostro gioco".

Capitolo difesa: Manolas il primo obiettivo

Il reparto arretrato vedrà quasi certamente arrivare almeno un paio di acquisti, a cominciare da Ricardo Rodriguez, terzino svizzero del Wolfsburg, con il quale è legato da una clausola di 22 milioni di euro.

I nerazzurri vorrebbero spendere qualcosa di meno e puntano a trovare un'intesa anche con il giocatore, seguito anche dal Psg. Per il ruolo di centrale difensivo, invece, il sogno rimane Kostas Manolas, in scadenza di contratto con la Roma nel 2019. Se il greco non dovesse rinnovare, in estate verrà fatto un tentativo, anche se per strapparlo ai giallorossi serviranno non meno di 40-45 milioni; l'alternativa rimane Stefan De Vrij della Lazio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Verratti il sogno per la regia, ma serve anche un grande attaccante

Sul fronte centrocampo, l'Inter ha già piazzato il colpo Gagliardini nell'ultima sessione di calciomercato, ma non è escluso che possa arrivare comunque un altro grande colpo, magari Marco verratti. Quest'ultimo, infatti, durante il ritiro della Nazionale ha ammesso che non si opporrebbe ad un ritorno in Italia, dove è seguito anche dalla Juventus, mentre all'estero si sono fatte avanti Barcellona (club preferito dal giocatore) e Bayern Monaco.

La valutazione che fa il Psg è certamente alta, visto che si aggira sui 90 milioni, cifra che pochi club possono permettersi realmente.

Il ds Ausilio, infine, dovrà cercare anche un profilo offensivo da affiancare a Mauro Icardi. Nel mirino restano Bernardeschi e Berardi, ma occhio all'ipotesi Patrick Schick, il quale proprio ieri ha segnato all'Inter nella sconfitta contro la Sampdoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto