È oramai passato più di un anno e mezzo da quel "maledettissimo" 6 giugno 2015 per i tifosi bianconeri, a distanza di tempo è di nuovo Juventus-Barcellona, partita d'andata valida per l'accesso alle semifinali di UEFA Champions League. I catalani sono visibilmente favoriti, in questi anni sono ad aver dominato in Europa. Nell'ultimo decennio il calcio spagnolo ha monopolizzato la scena del calcio mondiale con il bel gioco e la costanza nei risultati, la Juventus riuscirà finalmente a ribaltare completamente le gerarchie?

Oramai l'attesa sta per finire, Lo Juventus Stadium è un fortino inespugnabile oramai da decine e decine di partite, la casa dei bianconeri continuerà a rimanere inviolata? Queste domande avranno certamente risposta stasera, nell'attesa andiamo subito a vedere tutto ciò che riguarda quest'importantissima partita.

Dove vederla

La partita verrà giocata alle 20:45, potrà essere visibile su tutti i canali a pagamento Premium e inaspettatamente anche in chiaro su Canale 5. Quest'inattesa decisione presa da Mediaset ha fatto infuriare tutti gli abbonati della nota rete televisiva, in molti hanno lamentato di aver pagato l'abbonamento per avere l'esclusiva delle partite, invece il colosso televisivo ha deciso di trasmettere a tutto il popolo, pagante e non, l'importantissimo match di stasera.

La scelta di Mediaset è molto comprensibile, infatti, ogni minispot durante la partita le verrà pagato molto profumatamente andando ad incrementare considerevolmente i già cospicui guadagni, una decisione di marketing molto astuta.

Le probabili formazioni

La Juventus scenderà in campo col 4-2-3-1, in porta ovviamente Gianluigi Buffon, la linea difensiva sarà composta da Alex Sandro, Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci e il grande ex del match: Dani Alves.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League

A centrocampo la Juve va sul sicuro puntando sull'esperienza internazionale di Sami Khedira, esso sarà affiancato da Miralem Pjanic. Sulla tre quarti d'attacco la Juventus schiererà Paulo Dybala, Juan Cuadrado e Mario Mandzukic, Gonzalo Higuain sarà la punta più avanzata. Il Barcellona, invece, si schiererà con la sua solita formazione, molto simile a quella con cui i bianconeri persero la finale di Berlino del 2016, ecco chi scenderà in campo: Ter Stegen, Sergi Roberto, Piquè, Umititi, Jordi Alba, Rakitic, Mascherano, Iniesta, Messi, Neymar e Suarez.

Per i catalani i dubbi di formazione sono veramente pochi, la squadra ha un'enorme esperienza europea ed è molto esperta, forte e cinica.

Per quanto riguarda la Juventus, invece, è da sciogliere il dubbio Alex Sandro-Asamoah, Massimiliano Allegri pare molto indeciso se puntare sugli inserimenti in attacco di Sandro o sulla copertura difensiva del ghanese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto