Juventus-Barcellona sarà il big-match di stasera, martedì 11 aprile 2017 alle ore 20,45, e sarà valido per i quarti d'andata di Champions League. Lo Stadium sarà tutto esaurito, l'attesa è grande e piena di tensione: la compagine bianconera arriva a questo appuntamento in una forma quasi perfetta, forte del primato in campionato e della terza finale consecutiva di Coppa Italia raggiunta la scorsa settimana.

I blaugrana, invece, nell'ultimo turno di Liga sono stati sconfitti per 2-0 a Malaga, ma in campo europeo spesso si trasformano, come dimostra la clamorosa qualificazione ottenuta nel turno precedente ai danni del Paris Saint Germain, vittorioso all'andata per 4-0 e clamorosamente eliminato dopo una sconfitta per 6-1 al Camp Nou, arrivata all'ultimo secondo grazie alla rete di Sergi Roberto.

Juve-Barca: Allegri si affida ai 'Fab Four'

Sarà ovviamente un impegno difficile quello di stasera per la Vecchia Signora, ma come dichiarato anche ieri nella conferenza stampa di vigilia dal tecnico Massimiliano Allegri, la sua squadra può passare il turno: "Giochiamo per segnare e i quattro davanti ci saranno tutti, anche perché è impossibile pensare di fare due 0-0 contro di loro. Dobbiamo avere la consapevolezza di poterli eliminare".

Sul fronte formazioni, quindi, Mandzukic sembra abbia recuperato e giocherà titolare sulla sinistra nell'ormai collaudato 4-2-3-1. A centrocampo tornerà Pjanic, mentre in difesa Chiellini affiancherà Bonucci; l'unico dubbio riguarda il terzino sinistro, con Asamoah favorito su Alex Sandro.

In casa catalana, invece, Luis Enrique dovrà fare a meno dello squalificato Busquets e dell'infortunato Alex Vidal.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

L'ex tecnico della Roma, quindi, dovrà scegliere se schierare la squadra con la difesa a tre o a quattro: nel primo caso Mascherano sarà il perno centrale del trio arretrato, mentre nel secondo giocherà da regista accanto a Rakitic e Iniesta. Nessun dubbio in avanti, con la MSN al completo. La sfida sarà diretta dall'arbitro polacco Szymon Marciniak, lo stesso della sconfitta degli ospiti in trasferta contro il Psg e della vittoria bianconera a Lione, dove però fu espulso Mario Lemina.

Probabili formazioni

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Umtiti, Piquè, Jordi Alba; Rakitic, Mascherano, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto