L'Inter guarda già al futuro nonostante il campionato non sia ancora giunto alla conclusione, con sette gare che potenzialmente possono ancora regalare ai nerazzurri la qualificazione alla prossima Europa League. Il gruppo Suning però non vuole lasciare nulla di intentato per ciò che riguarda la costruzione della rosa 2017/18, stagione in cui il club di Corso Vittorio Emanuele sarà chiamato inevitabilmente a tornare ad essere competitivo per lo scudetto che in casa Inter manca addirittura dall'anno di grazia 2010. Pertanto sono rispuntati fuori alcuni nomi di giocatori "top player" che la dirigenza interista avrebbe messo nel mirino.

Si guarda in casa Roma

L'Inter sta guardando con interesse già da molto tempo i due centrocampisti della Roma Radja Nainggolan e Kevin Strootman, che stanno disputando un'ottima stagione con la casacca giallorossa. Se per quanto riguarda il giocatore belga ex Cagliari non dovrebbero esserci grossi problemi una volta formulata un'offerta notevole che possa venire incontro anche alle esigenze di bilancio del club di Trigoria, desta ancora qualche perplessità lo stato di forma fisica del suo compagno di reparto.

Le precedenti operazioni alle ginocchia effettuate da Strootman potrebbero infatti portare la dirigenza nerazzurra a riflettere bene prima di proporre l'acquisto a Suning.

Tra gli obiettivi in casa Roma ci sono anche i difensori Kostas Manolas (per cui l'Inter è pronta a sborsare circa 40 milioni di euro, ndr) e Antonio Rudiger, che potrebbe raggiungere Appiano Gentile soprattutto se verrà ceduto Jeison Murillo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Insomma, le possibilità non mancano di certo e Zhang Jindong è intenzionato a spendere per rendere la propria squadra molto forte ed in grado di tenere testa ai campioni d'Italia in carica della Juventus.

Intanto la squadra di Stefano Pioli è al lavoro da ieri mattina in vista dell'importantissimo derby di Milano in programma sabato all'ora di pranzo.

E' obbligatorio tornare a vincere effettuare il contro-sorpasso sui cugini rossoneri e rientrare in zona Europa League, obiettivo fondamentale per il futuro del club e anche per la permanenza in panchina del tecnico nerazzurro.

L'Inter sarà ufficialmente in ritiro da giovedì sera per concentrarsi ed affrontare nel migliore dei modi quella che è diventata a tutti gli effetti la gara spartiacque della stagione: adesso non si può più sbagliare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto