Intervenuto a margine della presentazione di "Casa Samp", il proprietario della Sampdoria Massimo Ferrero ha parlato anche del futuro di Patrik Schick, oggetto del desiderio di mezza Europa. "Schick? Resterà con noi un altro anno, abbiamo la voglia di farlo crescere. È un grande talento, tutte le squadre sono interessate a lui".

Schick, crack della Samp di Giampaolo

L'attaccante ceco, che alcuni addetti ai lavori accostano per movenze a Zlatan Ibrahimovic e Robin Van Persie, è stato il vero "crack" della Sampdoria di quest'anno. Prelevato la scorsa estate dallo Sparta Praga per 4,5 milioni di euro e partito a inizio stagione come quarta punta dietro a Muriel, Quagliarella e Budimir, con il passare delle settimane Schick ha saputo conquistare la fiducia dell'allenatore blucerchiato Giampaolo, che ha cominciato progressivamente a concedergli qualche scampolo di partita.

Una scelta coraggiosa che si è rivelata azzeccata.

Per Schick record di gol partendo dalla panchina

In 31 presenze in campionato, di cui la maggior parte entrando dalla panchina, quest'anno Schick ha realizzato la bellezza di 11 gol (6 subentrando dalla panchina, record nei primi cinque campionati europei). Uno score molto "chic" che gli ha regalato le copertine dei giornali oltre che l'interesse di svariati club importanti, sia italiani che stranieri. Il prezzo di Schick è fissato da una clausola rescissoria che ammonta a 25 milioni di euro. Clausola che la Samp vorrebbe aumentare a 40 milioni o rimuovere del tutto per scatenare una vera e propria asta sul giocatore. Ma gli sforzi fatti da Ferrero per trovare un accordo col procuratore del giocatore (Pavel Paska) si sono rivelati infruttuosi.

Asta di mercato su Schick, la Juve è favorita ma...

Sono tante le squadre che hanno messo nel mirino l'attaccante ceco. Ieri il presidente della Samp Ferrero ha ammesso di avere ricevuto le telefonate di Milan e Napoli, ma il nome di Schick è finito sul taccuino di società europee di caratura internazionale come Borussia Dortmund e Tottenham.

Per non parlare della Roma, che 48 ore fa ha parlato con l'entourage del giocatore per capire se ci siano i margini per portarlo in estate all'ombra del Colosseo.

La Juve offre 25 milioni più il prestito di Bentancur

Ma la favorita numero uno rimane la Juventus. La settimana scorsa il vicepresidente bianconero Pavel Nedved si è sbilanciato dichiarando che la Vecchia Signora "sta seguendo il ragazzo".

Qualche giorno fa si è parlato di un preaccordo già raggiunto tra la Samp e la Juventus: 25 milioni di euro cash più il prestito di Bentancur, con il possibile inserimento nella trattativa del giovane attaccante Orsolini, che Marotta ha acquistato dall'Ascoli.

Schick vuole una squadra importante

Tuttavia il futuro di Schick non è ancora definito. La Sampdoria vorrebbe trattenerlo a Genova ancora un anno, ma il ragazzo è tentato di tuffarsi subito in un'avventura importante. Antonio Canovi, decano dei procuratori italiani e socio del procuratore di Schick, ha dichiarato che "non ci sarebbero grandi vantaggi nel restare alla Sampdoria". Segno che il talento ceco potrebbe anche pensare di andare via subito.

Insomma, ci sono tutti gli elementi per assistere a una lunga telenovela di mercato. Come sempre, l'ultima parola spetterà al diretto interessato.