L’Inter ha cominciato a muovere i primi passi per l’acquisto di calciatori da mettere a disposizione del prossimo tecnico Spalletti (martedì dovrebbe essere il giorno della presentazione). Suning ha intenzione di fare un mercato importante: secondo quanto affermato dal portale spagnolo futbol.as, il club nerazzurro avrebbe offerto 42 milioni di euro per James Rodriguez. Il Real Madrid, però, riterrebbe l’offerta inadeguata, in virtù degli 80 milioni spesi per acquistarlo. Nonostante tutto, a Milano sembra esserci una moderata fiducia nel poter trovare un accordo.

È in atto anche un discorso per quanto riguarda il forte difensore Pepe, anche lui accostato al club nerazzurro: il suo contratto con il Real Madrid è in scadenza; un particolare, comunque, potrebbe agevolare le due trattative: sia Pepe che Rodriguez hanno lo stesso agente: si tratta di Jorge Mendes, il quale potrebbe avere un ruolo importante nella trattativa.

Si tratta ancora per Di Maria

Per quanto riguarda la trattativa legata ad Angel Di Maria, Suning avrebbe intenzione di affidare al calciatore un ruolo di testimonial. L’intenzione di acquistarlo c’è, ma bisogna fare i conti con un particolare da non trascurare: secondo quanto affermato da Tuttosport, il calciatore è legato al Psg fino al 2019 e percepisce un ingaggio molto alto: 11 milioni a stagione.

L’Inter potrebbe proporre di spalmarlo fino al 2021. Insomma, affare tutt’altro che chiuso. L’accordo con il Psg è possibile sulla base di 50-55 milioni di euro. Nella trattativa potrebbe rientrare anche Perisic, ma ci sono anche altri calciatori da poter inserire, tra cui Banega, Kondogbia e Brozovic.

Keita Baldè: si profila un duello tra Inter e Milan

Potrebbe scatenarsi un derby di mercato anche con il Milan. L’oggetto del desiderio di molti club è Keita Baldè, il forte esterno offensivo della Lazio. È ormai nota la volontà del calciatore di voler cambiare aria. Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, non sembra soddisfatto della proposta del club rossonero, il quale avrebbe proposto 40 milioni per la coppia Keita –Biglia.

Secondo la Gazzetta dello Sport, la richiesta di Lotito è di 55 milioni di euro. A questo punto, l’Inter si sarebbe fatta avanti, anche se non ancora in maniera decisa, visto che bisogna tener conto delle rigide norme che prevede il fair play finanziario. Nelle idee della dirigenza nerazzura, l’arrivo di Keita andrebbe a sostituire la possibile partenza di Ivan Perisic.