Il Milan sembra essere in netto vantaggio rispetto Chelsea e Manchester nell'affare Morata, il giocatore pare prediligere i rossoneri, anche perché la serie A è un campionato a lui familiare. Tra gli altri motivi vi è la certezza per il giocatore di avere un posto da titolare assicurato nella prossima stagione, che amplierebbe le sue possibilità di essere convocato ai prossimi mondiali. Posto assicurato dalla cessione ormai prossima di Carlos Bacca.

Il giovane Morata ha tanta voglia di giocare, dopo aver passato quasi una stagione ad osservare le partite del Real Madrid dalla panchina. Tra le altre motivazioni vi sarebbe anche l'attuale fidanzata del calciatore, che è italiana e con la quale avrà un matrimonio a breve.

La trattativa con il Real Madrid

L'intenzione da parte del calciatore c'è, resta solo da convincere il Real Madrid a cedere il giocatore.

Pare che l'offerta del Milan si aggiri intorno ai 60 milioni, non sono ben chiare le formule di pagamento. A tale cifra il Real potrebbe prendere in considerazione la trattativa, ma comunque l'affare sembra andare in positivo. Il Milan acquistando Morata si assicurerebbe un centravanti di prima fascia, fondamentale per sciogliere questo momento freddo dei rossoneri. Nel frattempo si valuta anche il rinnovo di Donnarumma.

L'ipotesi Belotti

Il Milan oltre che sul fronte Morata si muove anche su quello Belotti, infatti il club rossonero è alla ricerca di un attaccante in grado di sostenere da solo il peso dell'attacco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Il DS Mirabelli quindi non molla l'attaccante del Torino, che sembra essere il candidato ideale per il prossimo Milan. Naturalmente la prima opzione rimane sempre Morata, ma comunque nel caso in cui la trattativa non dovesse andare a buon fine, ci sarebbe il piano B pronto. La clausola che il club torinese ha fissato per Andrea Belotti è di 100 milioni, ma il Milan potrebbe arrivare ad offrirne 70, cifra comunque allettante che la dirigenza del Torino potrebbe prendere seriamente in considerazione. Il centravanti infatti è reduce da una stagione formidabile, caratterizzata da innumerevoli gol.

Altre ipotesi in casa Milan

Oltre che Andrea Belotti e Morata, il Milan sta valutando quali potrebbero essere le alternative che andranno a formare l'attacco. Circolano voci su Pierre-Emerik Aubameyang del Borussia Dortmund, indeciso sul futuro. Si parla anche di Nikola Kalinic della Fiorentina e infine di Karim Benzema.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto