La Juventus è pronta ad investire sul mercato e rafforzarsi in vista della prossima stagione. La sconfitta nella finale di Champions League di Cardiff (per mano dei campioni in carica del Real Madrid) ha dimostrato la differenza delle seconde linee con le 'Merengues' ed è per questo motivo che arriveranno pochi elementi ma di grande qualità, con lo scopo di innalzare ulteriormente il tasso tecnico della rosa a disposizione di Massimiliano Allegri (che nelle scorse settimane ha firmato il rinnovo di contratto fino al 2019).

Le recenti dichiarazioni rilasciate da Dani Alves ad un'emittente brasiliana (secondo cui quest'ultimo avrebbe voluto giocare in Premier League e consigliato a Paulo Dybala di lasciare il suo attuale club per migliorare) non sono per nulla piaciuta alla dirigenza della 'Vecchia Signora' che medita una sua immediata cessione (il Manchester City è già in agguato e pronto ad offrire per l'ex Barca 6 milioni di euro, potendo così riabbracciare il suo mentore Pep Guardiola).

Il Barcellona ha messo nel mirino Marco Verratti, centrocampista del Psg che rappresenta per i catalani l'erede perfetto di due mostri sacri come Xavi e Iniesta.

Il Barca su Pjanic

In caso non dovesse andare a buon fine la trattativa per il gioiello del Paris Saint-Germain, la società azulgrana (secondo recenti indiscrezioni riportate dal 'Mundo Deportivo' è pronta a tentare l'assalto per Miralem Pjanic. Per il club di corso Galileo Ferraris il giocatore è incedibile, ma davanti ad un'offerta monstre l'amministratore delegato Beppe Marotta è pronta a sedersi al tavolo delle trattative e negoziare una eventuale cessione. Il bosniaco (prodotto del settore giovanile del Metz) è arrivato dalla Roma la scorsa estate dietro il pagamento di 32 milioni di euro complessivi, firmando un quinquennale con i bianconeri.

Pjanic era già finito nel mirino del Barcellona durante i suoi primi anni di carriera al Lione ed è un elemento che piace tantissimo alla dirigenza catalana in quanto può essere utilizzato come mezzala offensiva o come trequartista dietro alla prima punta. La Juventus valuta la propria stella non meno di 70 milioni di euro e non intende abbassare le proprie richieste economiche: sarà Pjanic il pezzo grosso del mercato juventino ad essere sacrificato per fare cassa?

Durante la sessione estiva di calciomercato nulla è possibile, restiamo in attesa di aggiornamenti a questo proposito.