In casa Inter continua a tener banco il capitolo cessioni, visto che il club nerazzurro ha la necessità di incassare almeno trenta milioni di euro prima del 30 giugno, così da sistemare definitivamente i conti del club, chiudendo in pareggio il bilancio, andando a rispettare i paletti imposti dalla Uefa per il Fair Play Finanziario.

Il giocatore che dovrebbe essere ceduto è l’esterno croato, Ivan Perisic, sulla quale c’è il forte interesse del Manchester United, che secondo molti ha già l’accordo con l’entourage del calciatore, avendogli offerto un contratto triennale a sette milioni di euro a stagione.

Sembra, invece, che il sondaggio della Juventus resti tale visto che Suning non ha alcuna intenzione di rinforzare una diretta concorrente (dimostrandolo già la scorsa estate quando rifiutò di cedere il centravanti argentino, Mauro Icardi, al Napoli ed il centrocampista croato, Marcelo Brozovic, alla Juventus nonostante le ricchissime offerte) che avrebbero così potuto eliminare definitivamente il problema del Fair Play Finanziario con un anno di anticipo.

Mercato Inter: i nerazzurri studiano un piano per acquistare Angel Di Maria

Da luglio, però, il colosso di Nanchino è pronto a mostrate tutta la propria potenza economica cercando di portare i migliori talenti sul mercato in una rosa che verrà rivoluzionata, seguendo i dettami del nuovo tecnico, Luciano Spalletti.

In quest'ottica va inquadrato l’interesse dell'Inter per il fuoriclasse argentino del Paris Saint Germain, Angel Di Maria. Come riportato da ''Tuttosport'', sono stati già avviati i contatti tra le due società ma c’è un ostacolo, non tanto rappresentato dal prezzo del cartellino, che si aggira intorno ai cinquanta milioni di euro, ma dall'ingaggio che l’ex Manchester United percepisce a Parigi, circa nove milioni di euro all'anno fino al 2019 più bonus che gli fanno sforare gli undici milioni di euro a stagione.

Calciomercato Inter: possibile scambio

Nella trattativa, però, sembra possa entrare il fantasista argentino Ever Banega. Il giocatore lascerà molto probabilmente l’Inter, come svelato dall’agente, Marcelo Simonian, ed è nel mirino anche del Siviglia. Il Paris Saint Germain, dal suo canto, ha già fatto un sondaggio per Banega e, nel caso in cui la trattativa che porterebbe Di Maria all’Inter fosse intavolata definitivamente, è probabile che venga inserito il cartellino dell’ex Siviglia per abbassare il costo del ''Fideo''.

Di Maria rappresenterebbe il colpo da novanta da presentare anche nella tournèè che il club nerazzurro affronterà a metà luglio, in Cina.